Ambulanza
Ambulanza (Getty Images)

In un drammatico incidente nella provincia di Treviso ha perso la vita un ragazzo di 30 anni rumeno. L’altro passeggero a bordo della vettura è stato ricoverato in ospedale in condizioni gravissime.

La scorsa notte in un tragico incidente ha perso la vita un 30enne a Motta di Livenza, un comune in provincia di Treviso. A bordo della vettura c’era anche un’altra persona che è stata ricoverata in condizioni critiche presso l’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. La dinamica dell’incidente non è ancora stata chiarita, ma dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che l’autovettura su cui viaggiavano i due ragazzi procedendo ad alta velocità sia finita fuori strada, per poi si schiantarsi contro una spallina di cemento e ribaltarsi.

Tragico schianto: un morto ed un ferito nel trevigiano

Una tragedia si è consumata nella notte sulle strade di Motta di Livenza, centro nella provincia di Treviso. Intorno alle 22 della scorsa notte, una vettura sulla quale viaggiano due ragazzi di origine straniera è uscita fuori strada ribaltandosi. Nel drammatico incidente, uno dei due ragazzi ha perso la vita, mentre il secondo è rimasto gravemente ferito. La vittima è Iulian Ciurcanu, un 30enne di origine rumena e residente a Meduna di Livenza (Treviso). L’altro passeggero, ricoverato in condizioni critiche presso l’ospedale Ca’ Foncello di Treviso è un 33enne albanese residente a Pravisdomini. Le dinamiche del sinistro non sono state ancora accertate, ma sembrerebbe, secondo le prime ricostruzioni, che l’auto viaggiasse a velocità sostenuta e che il conducente abbia perso il controllo del mezzo finendo fuori dalla corsia. L’auto, una Ford Fiesta, dopo essersi schiantata contro un ponticello di cemento si è capovolta su se stessa finendo in un fossato. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Conegliano, i Vigili del fuoco di Motta di Livenza che hanno estratto dalla lamiere i due passeggeri ed i sanitari del Suem di Oderzo che hanno soccorso il ferito, successivamente trasportato in ospedale. Per il 30enne, non c’è stato nulla da fare ed i soccorsi hanno solo potuto constatare il decesso del ragazzo che sembra essere morto sul colpo. Adesso i militari dell’Arma stanno svolgendo gli accertamenti per chiarire le dinamiche del tragico incidente.