Telefonini, come limitare le onde elettromagnetiche: i consigli utili

telefonini onde elettromagnetiche
Onde elettromagnetiche e telefonini, i consigli utili

L’utilizzo intensivo di telefonini ed altri dispositivi è una fonte continua di onde elettromagnetiche. Vi riportiamo alcuni utili consigli per limitarle.

L’utilizzo continuo di smartphone e telefonini può risultare nocivo a causa delle onde elettromagnetiche. I dispositivi moderni ne emettono di continuo, e queste arrivano costantemente in contatto con noi. Specialmente se abbiamo assunto determinati tipi di abitudine che andrebbero però corretti. La quantità di queste emissioni avviene a frequenze molto basse, ma come detto si tratta di un flusso ininterrotto. In particolar modo se lasciamo il telefonino acceso anche di notte. La cosa è diventata ormai da tempo oggetto di studio, ed è ormai acclarato che cellulari, tablet ed altri device rappresentano una fonte di onde elettromagnetiche a bassa frequenza. Il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (Snpa) ci fornisce qualche utile indicazione su come comportarci al meglio per preservare la nostra salute. Come prima cosa si fa riferimento alla distanza. Bisognerebbe evitare di tenere i dispositivi in maniera troppo ravvicinata al corpo. Evitiamo quindi il più possibile di lasciarli nel taschino vicino al cuore od in quelle dei pantaloni.

Telefonini, per arginare le onde elettromagnetiche fate così

È consigliato anche evitare di addormentarsi con il telefonino accanto alla testa, come troppo spesso si tende a fare. La distanza minima dovrebbe essere di un metro, e comunque sarebbe sempre meglio attivare la modalità aerea anche in caso di non utilizzo. Poi possiamo ricorrere ad auricolari per le nostre chiamate. Quelli con collegamento bluetooth ci consentono anche di non tenere fisicamente in mano o nelle tasche il dispositivo. È anche preferibile non prolungare le telefonate ed alternare l’orecchio ogni pochi minuti. Le zone in cui non c’è campo sono quelle che più sforzano i nostri dispositivi. Quindi si riscontrano un maggiore consumo della batteria ed anche una misura più elevata di radiazioni elettromagnetiche. Infatti i cellulari aumentano la loro potenza per cercare di garantire il consueto servizio di copertura. Meglio allora evitare le chiamate in aree con segnale basso.