Jonathan Rea SBK Superbike
Jonathan Rea (foto Twitter KRT WorldSBK)

Superbike 2019, test Portimao: Rea domina, Haslam migliora.

Anche il test Superbike di Portimao è andato in archivio e ha confermato la supremazia di Jonathan Rea. Il quattro volte campione del mondo ha messo tutti in fila, rifilando quasi un secondo al primo degli inseguitori Alex Lowes.

Il fenomeno della Kawasaki è impressionante in sella alla nuova ZX-10RR. Sembrano esserci le premesse per un nuovo dominio del campionato SBK da parte sua. Nel frattempo il suo compagno Leon Haslam sta cercando di lavorare per essere al suo livello. Impresa non facile, ma almeno è in linea con coloro che sono gli avversari più forti di Johnny. O anche meglio in certi casi. In Portogallo ha chiuso col quarto tempo.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di MotoGP, Superbike e F1 CLICCA QUI

Superbike 2019, Rea e Haslam dopo il test di Portimao

Jonathan Rea ovviamente molto soddisfatto dopo il test Superbike di Portimao. Al sito ufficiale Kawasaki ha espresso tutta la propria contentezza per il lavoro svolto: «È stato un test super-positivo. Abbiamo confermato le novità telaio che abbiamo provato a Jerez. E a livello di elettronica abbiamo lavorato un po’ meglio. Abbiamo iniziato a lavorare sulla nostra performance di gara. Sono stato davvero contento di come mi sono sentito con molti giri sul pneumatico. Ho dovuto provare una qualifica alla fine della giornata e mi sentivo abbastanza bene, sono stato molto veloce».

Se il quattro volte campione del mondo SBK è felice, lo è pure il suo compagno. Leon Haslam sta facendo progressi ed è ottimista per il proprio futuro: «Un buon test per noi, abbiamo fatto uno step con il tempo sul giro. Ho fatto un 1’42.2 con una gomma da gara, che mi ha davvero soddisfatto. Non ho potuto sfruttare la gomma morbida perché prima ho trovato bandiera rossa e poi ha piovuto. Un po’ frustrante, ma ero felice dei tempi con pneumatico da gara. Ho fatto alcuni buoni passi e ho provato alcune cose. Ero costantemente sul 1’42”, quindi sono abbastanza soddisfatto». Prossimo appuntamento a Phillip Island con l’ultimo test il 18-19 febbraio. Proprio in Australia scatterà poi il nuovo campionato WorldSBK.

Matteo Bellan