Nuova Renault Clio, ecco il design esterno

Nuova Renault Clio, ecco il design esterno

Trapelano con il contagocce le novità sulla nuova Renault Clio che sarà presentata ufficialmente al prossimo salone di Ginevra. Dopo il teaser e le anticipazioni sugli interni, arrivano le prime immagini degli esterni e che danno finalmente una idea d’insieme della vettura.

Al primo sguardo colpisce un sostanziale mantenimento della linea del modello che va a pensionare: d’altronde c’era da aspettarselo visto il successo ancora maturato da un’auto sulla breccia da 7 anni in qua.

Si notano al contempo i gruppi ottici più raffinati e modernizzati, con tecnologia full led standard che all’anteriore strizzano l’occhio alla sorella maggiore Megane e che seguono in questo modo il solco stilistico tracciato con ottimi risultati dal designer olandese Laurens Van den Acker.

Nuovi gruppi ottici anche al posteriore: al buio la firma luminosa a forma di “C” renderà la Clio sicuramente riconoscibile, senza dimenticare la lunga e affinata luce centrale di stop.

Il nuovo design, sviluppato facendo affidamento sulla piattaforma CMF-B del gruppo Renault – Nissan, ha portato un aumento della capacità del vano di carico, che passa da 300 a 391 litri di capienza, senza essere intaccato in alcun modo qualora si scegliesse di dotare la Clio del sistema audio Bose dalle maggiori performance.

Oltre al maggiore spazio di carico, l’adozione della nuova piattaforma apre lo spazio anche tecnologie riguardanti gli ultimi e più avanzati sistemi di sicurezza attiva e passiva nonché la guida autonoma, che verrà introdotta nei prossimi anni da Renault anche su questa fascia di veicoli.

Last but not least è in cantiere anche per la Clio una versione ibrida, basata su tecnologia E-tech.

Daniele Mancin