La FE attacca dopo le accuse di Marko: “Sei vecchio!”

Helmut Marko (©Getty Images)

F1 | La FE attacca dopo le accuse di Marko: “Sei vecchio!”

Tutto è partito dalle recenti affermazioni al vetriolo del talent scout della Red Bull Helmut Marko circa il valore della Formula E da lui definita come una mera “distrazione per l’industria automobilistica dallo scandalo sul diesel, che resta ad oggi il tipo di motore più efficiente”. 

Un’accusa ben assestata seguita da un altro carico da 90: “Le monoposto di sono come delle F3 con una batteria da 400 kg. Senza contare che non premiano il pilota più veloce bensì quello più bravo a gestire l’energia. Sono troppo lente e l’unica cosa buona che hanno è che sembrano attraenti su circuiti cittadini stretti e tortuosi”.

Raggiunto da questi due commenti poco lusinghieri nei confronti della categoria al 100% elettrica il campione 2016/2017 Lucas Di Grassi, grande sostenitore delle nuove tecnologie, ha così risposto con toni altrettanti piccati.

Audi guadagna più in FE che in F1 e il fatto che ogni prossima sua auto in futuro sarà elettrica conferma questo dato. Ora ci resta solo da capire come migliorare i materiali per il futuro”, ha dichiarato il brasilianoSappiamo già come lavora il motore a combustione, la cosa interessante sarà scoprire come rendere più veloci, efficienti ed economiche questo genere di veicoli ed è ciò che la serie si pone come target“.

Puntualizzato il fine della Formula E, il 34enne ha rilanciato: “Il Dr. Marko dice che è un ‘purista delle corse’. Per me non è vero. Se fosse così dovrebbe difendere le auto con propulsore normale, non quelle con sistema ibrido come le attuali“.

Le nostre macchine hanno in cambio completamente manuale senza paddleshift, cosa che invece le F1 montano. Forse dovrebbe ammettere che è troppo vecchio per la nostra categoria. E’ vero che il Circus è il top del motorismo, nessuno lo può negare, ma il futuro è elettrico“, ha chiosato frizzantino di Grassi.

Chiara Rainis