Jorge Lorenzo: “Honda come Real Madrid o Barcellona”

Lo spagnolo pronto a spiccare il volo

Marc Marquez e Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Honda come Real Madrid o Barcellona”

Durante la presentazione della Honda si è molto parlato del dualismo tra Marc Marquez e Jorge Lorenzo. I due piloti in questione sono apparsi molto cordiali tra loro durante l’evento, ma in pista probabilmente sarà tutta un’altra musica tra questi due grandi campioni.

Jorge Lorenzo ha parlato del proprio rapporto con Marquez dopo i fatti di Aragon: “Non c’è bisogno di essere drammatici. Nel 2013 non parlavamo molto, ma nel 2014 le cose sono cambiate, abbiamo condiviso feste. Affrontiamo la vita e la carriera in modo diverso ed è normale avere attriti, ma cercheremo di portare al team meno problemi possibile”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Jorge Lorenzo CLICCA QUI

Lorenzo più maturo per la Honda

Lo spagnolo ha poi parlato del suo futuro: “Quando ero in Yamaha dissi che volevo chiudere la mia carriera lì, la stessa cosa la dissi in Ducati, ora è meglio che non dico niente. Ho raggiunto la migliore squadra, è come firmare per il Barcellona o il Real Madrid. Poteva succedere prima, ma poteva anche non accadere mai, è successo a 31 anni e ora ho l’esperienza per migliorare la moto”.

Infine Jorge Lorenzo ha così concluso: “Una delle motivazioni che mi portò a lasciare la Yamaha era quella di essere competitivo con una moto diversa e si è rivelato più difficile di quanto mi aspettassi. Solo Stoner ha vinto con Ducati e questo dimostra la difficoltà della sfida. I problemi di questi due anni mi aiuteranno ad avere maggiori capacità di adattamento. Già ho visto a Jerez che ero abbastanza veloce”.

Antonio Russo