Jorge Lorenzo: “Io e Marquez come Senna e Prost”

Il dream team della MotoGP come quello della F1

Jorge Lorenzo e Marc Marquez (Antonio Russo)

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Io e Marquez come Senna e Prost”

Ieri siamo stati presenti alla presentazione della Honda, che ha mostrato al mondo il suo dream team. Jorge Lorenzo e Marc Marquez, infatti, sono pronti a darsi battaglia in pista e fuori per un posto nella storia. Durante l’evento di ieri i due sono apparsi in buoni rapporti e hanno scherzato molto sul loro dualismo.

L’ex Ducati ha così parlato del proprio compagno di team: “Per Marc vincere è più semplice perché io sono un debuttante in questa squadra. Alla fine però tutti gli appassionati amano la velocità e se vado più forte di lui sarà nervoso nel cercare di raggiungermi. Ognuno è fatto a modo suo, alcuni dati li condivideremo, altri no”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Jorge Lorenzo CLICCA QUI

Lo spagnolo pronto a combattere con Marquez

Jorge Lorenzo ha poi continuato: “Molti vedono questa cosa dei due galli in un pollaio come una cosa negativa. Sicuramente i nostri avversari aspettano questo. Credo sia normale anche perché Marc ha la mia stessa moto, quindi se mi batte non avrò scuse. C’era la rivalità tra Senna e Prost e ricordo che quando il francese si ritirò Senna disse che si sentiva solo. Io lascerò prima di Marc e la nostra rivalità lo farà crescere e lo renderà migliore”.

Lo spagnolo in particolar modo è apparso molto soddisfatto della nuova squadra: “Vedere questi colori, che sono anche tra i miei preferiti, mi provoca tanto orgoglio perché vuol dire che sono arrivato nella squadra migliore. Poteva accadere anche prima, ma arrivo in Honda con molta esperienza. Mi hanno dimostrato stima e attenzione sin dal primo momento. Anche in Ducati è stato lo stesso, poi però non sono arrivati i risultati sperati e hanno deciso di prendere una strada diversa, ma ho molti amici là e sono diventato un pilota migliore”.

Antonio Russo