“Ho fallito” Gerry Scotti e il suo terribile dramma

Gerry Scotti

“Ho fallito” Gerry Scotti e il suo terribile dramma

Gerry Scotti è il volto più amato della nostra televisione. Ha accompagnato l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta di generazioni e generazioni e il suo è sicuramente un viso familiare: è entrato nelle nostre case con tanti programmi, Chi Vuole Essere Milionario è stato il pilastro dei nostri pomeriggi e il nostro amato conduttore ha rilasciato un’intervista per rivelare cose parecchio forti su cose che gli sono accade in passato, ma parlando anche del futuro.

Riguardo al futuro ha avuto qualcosa da ridire sui suoi colleghi che, dopo aver superato la soglia degli ottant’anni, si lamentano perché nessuno più li fa lavorare in televisione. Questa è una cosa che Scotti non riesce proprio a concepire.

“Provo imbarazzo per alcuni grandi della televisione che si lamentano perché, magari passati gli 80 anni, non li fanno lavorare. Sono frasi che non dirò mai. non accorgersi che è il tempo è finito è un peccato grave”. 

Riguardo al suo passato, ha raccontato che ci sono stati due grandi fallimenti che hanno segnato la vita: il divorzio dalla moglie e la morte. Il lavoro lo ha aiutato a mantenere la mente occupata e a non cadere nel baratro della depressione. Oggi il conduttore ha una nuova compagna che per lo ha fatto innamorare e che lo rende felice ogni giorno.