Paolo Simoncelli: “Marco è andato via troppo velocemente”

A papà Paolo manca il Sic

Marco e Paolo Simoncelli (Getty Images)

MotoGP | Paolo Simoncelli: “Marco è andato via troppo velocemente”

Circa 8 anni fa il mondo piangeva Marco Simoncelli. Il Sic se ne andò in un grigio mattino di ottobre a Sepang lasciando un vuoto incolmabile nel mondo dei motori. Era un ragazzo semplice il 58, amava scherzare e nel paddock gli volevano tutti bene. Purtroppo però il fato ha voluto che venisse strappato a questa vita a soli 24 anni quando la sua carriera era pronta spiccare definitivamente il volo.

Erede designato di Valentino Rossi, Marco Simoncelli si apprestava a prendere tra le mani la Honda ufficiale e c’era già chi scommetteva sul fatto che di lì a poco avrebbe vinto il suo primo titolo mondiale. Purtroppo però quei sogni sono stati spazzati via in quel maledetto mattino.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Marco Simoncelli CLICCA QUI

Il Sic dovrebbe essere qui

In questi anni abbiamo visto davvero tante iniziative per ricordarlo. Amato in tutto il mondo, non si perde occasione in giro per il globo per parlare di lui. Ieri però in occasione di quello che sarebbe dovuto essere il suo 32esimo compleanno, nella sua Coriano è stata inaugurata una Casa per disabili intitolata proprio al 58.

Come riportato da “Sky Sport”, papà Paolo in merito a questa opera ha così dichiarato: “Questo è il coronamento di un lavoro difficile, vi posso garantire che i primi tre anni sono stati burocrazia, disegni, progetti, cose che vanno bene, cose che vanno male. Poi siamo riusciti a partire. Secondo me abbiamo fatto un lavoro molto bello e spero che tutto questo dia un po’ di sollievo a questi ragazzi”.

Papà Simoncelli ha poi proseguito: “La struttura andrà ai ragazzi di Montetauro, Marco andava spesso lì a visitare questi ragazzi. Marco non deve dire niente, intanto poteva fare a meno di andare via, se ne è andato in un modo così veloce che ci ha lasciato senza parole. Lui non deve dire niente, dovrebbe essere qui”.

Antonio Russo