McLaren pubblica per errore foto della MCL34. Post rimosso

(©McLaren Twitter)

F1 | McLaren pubblica per errore foto della MCL34. Post rimosso

L’ultima volta che era successo c’era di mezzo l’istrionico Lapo Elkann che, nell’euforia per la promozione in Ferrari del suo pupillo Charles Leclerc, aveva bruciato la notizia annunciando con parecchio anticipo, salvo poi dover cancellare di tutta fretta il tweet.

Questo giovedì, invece, a cadere in questo “liscio” da urgenza di comunicare sulle piattaforme sociali, è stata la più compassata McLaren.

All’improvviso sulla pagina Twitter della scuderia di Woking sarebbe apparsa l’immagine di una monoposto arancione, con ben visibile sull’alettone lo sponsor Coca Cola, partner ufficiale del team dallo scorso finale di stagione anche se non in maniera così importante, facilmente riconducibile a quella che dovrebbe essere la MCL34, la cui presentazione è stata programmata per il prossimo 14 febbraio, quindi fra un mese.

Che l’auto sia quella reale è in ogni caso molto probabile, visto che subito dopo il post è scomparso ed invece ne è stato inserito un altro che indica il color papaya quello utilizzato per la monoposto 2019.

A proposito di patrocinatori, di recente il CEO della squadra inglese Zak Brown ha dichiarato che più avanti nell’anno, crediamo comunque prima di marzo, ne verranno annunciati altri due.

In occasione del Salone Autosport di Birmingham il neo pilota McLaren Carlos Sainz ha rivelato di essere abbastanza scettico sulle possibilità di rapida ripresa di una scuderia che dal 2015 viaggia nelle ultime posizioni, o comunque spesso alle prese con problemi tecnici e con performance velocistiche ampiamente al di sotto delle attese un po’ per colpa del motore, un po’ del telaio.

Nel 2018 l’equipe britannica ha chiuso in sesta piazza nella classifica costruttori con 62 punti, 50 dei quali ottenuti grazie a Fernando Alonso, mentre 12 sono stati ottenuti da Stoffel Vandoorne.

Chiara Rainis