Rainey: “Maverick Vinales deve cominciare a battere Rossi in ogni gara”

Lo spagnolo chiamato alla prova di maturità

Valentino Rossi e Maverick Vinales (Getty Images)

MotoGP | Rainey: “Maverick Vinales deve cominciare a battere Rossi in ogni gara”

Maverick Vinales arriva da una stagione non certo esaltante. Il rider della Yamaha nonostante una vittoria nel finale del 2018 ha comunque chiuso l’anno alle spalle del proprio compagno di squadra Valentino Rossi, che grazie ad una maggiore continuità di rendimento è riuscito a totalizzare più punti rispetto allo spagnolo.

Come riportato dai colleghi di “Motorsport.com” Wayne Rainey ha così parlato di Maverick Vinales: “Onestamente mi aspettavo un po’ di più da lui. Pensavo che sarebbe stato un po’ più costante. Questo però non fa che dimostrare che è ancora giovane e incostante, sta imparando. Questi momenti difficili sono quelli che ti servono poi quando sei pronto a vincere”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Maverick Vinales CLICCA QUI

Vinales pronto ad esplodere

L’ex rider ha poi proseguito: “Credo che se Yamaha farà una buona moto nel 2019 allora Maverick Vinales sarà pronto. Va in difficoltà quando la moto non è giusta per lui, ma ha un’ottima velocità naturale. Su certe cose Rossi riesce ancora a fare la differenza perché lui tira fuori il meglio anche quando la moto non è così buona”.

Infine Rainey ha così concluso: “Questo è uno dei punti deboli di Maverick e penso che debba cercare di battere Valentino in ogni gara. Lo spagnolo sbaglia spesso la prima parte di gara che certe volte è la più importante, ma questo arriva con l’esperienza. Se riuscirà a migliorare da questo punto di vista allora diventerà una vera minaccia per il campionato”.

Antonio Russo