Il racconto terrificante fatto da Rita Dalla Chiesa

0
3206

Ha affidato a Facebook Rita Dalla Chiesa, toccante e profonda riflessione. Parole dedicate agli anziani che nel nostro Paese vivono in condizioni di non idonee.

Una riflessione data da un post cisto su Facebbok

“Anziana ruba al supermercato. Con la pensione non arriva a fine mese”. “E il supermercato ha chiamato le forze dell’ordine, umiliandola, mortificandola“, ha scritto Rita. Secondo la conduttrice, “avrebbero potuto chiudere un occhio, avere rispetto per un’anziana messa all’angolo dal bisogno di nutrirsi”.

Parole amarissime e inevitabili:

“Mi vergogno di chi non difende il diritto dei nostri vecchi di invecchiare in modo sereno. E che li costringe a mettersi in tasca una scatoletta di tonno o un pezzo di formaggioper sopravvivere”.  “Poi vedo sui social gente che mette foto di tavole ricche”, conclude straziata la conduttrice, “piene di cibo per serate, magari di beneficenza, totalmente inutili. Ecco, queste sono le cose di cui dovremmo davvero vergognarci. Io mi vergogno. E mi sento in colpa”.