Sindaco aggredito durante un concerto: condizioni gravissime

Ambulanza
Ambulanza (foto dal web)

Il sindaco di Danzica città della Polonia, Pawel Adamowicz, è stato accoltellato durante un concerto di beneficenza. Il primo cittadino adesso si trova ricoverato in ospedale in condizioni molto gravi.

Durante un concerto di beneficenza, il sindaco di Danzica, città nel nord della Polonia, Pawel Adamowicz, è stato aggredito ed accoltellato sul palco da un uomo. I drammatici momenti dell’aggressione sono stati ripresi dalle telecamere della televisioni presenti sul posto per filmare l’evento. Il primo cittadino polacco è stato ripetutamente ferito e adesso si trova ricoverato in ospedale in gravissime condizioni. L’assalitore, un ventisettenne pregiudicato con alcuni precedenti, è stato immediatamente immobilizzato e arrestato dalla Polizia.

Sindaco aggredito e accoltellato sul palco di un concerto di beneficenza

Doveva essere una serata di festa e tranquillità quella di ieri sera a Danzica, città nel nord della Polonia, dove si stava svolgendo un evento di beneficenza. Nello specifico si trattava del concerto conclusivo della consueta raccolta nazionale di fondi organizzata dalla fondazione WOSP (Grande Orchestra della Carità di Natale), un’associazione che si occupa di raccogliere soldi da destinare agli ospedali. La manifestazione, però, è stata interrotta da un drammatico evento: un uomo, difatti, è salito sul palco, allestito per il concerto, ed ha accoltellato il sindaco di Danzica, Pawel Adamowicz, presente all’evento. Il primo cittadino, in carica dal 1998, è stato ferito ripetutamente e i sanitari, dopo averlo soccorso e rianimato, lo hanno trasportato d’urgenza presso l’ospedale universitario, dove ora si trova in condizioni molto gravi. L’aggressore, un pregiudicato di 27 anni polacco, è stato immediatamente immobilizzato dalle guardie di sicurezza ed arrestato dalle forze dell’ordine. Da una prima ricostruzione, l’assalitore avrebbe gridato sul palco, durante l’aggressione, “Adamowicz è morto” aggiungendo di essere stato rinchiuso in carcere e torturato da innocente quando il partito del sindaco (Piattaforma Civica) era al potere. Secondo quanto riportato dalle autorità polacche, l’uomo avrebbe diversi precedenti per rapine in banca. L’aggressione è stata ripresa dalle telecamere delle emittenti locali e dagli smartphone dei numerosi presenti sul posto per l’evento di beneficenza. Molti i messaggi di solidarietà per il sindaco che adesso starebbe lottando tra la vita e la morte in ospedale.