L’Eredità, Flavio Insinna rischia il posto: la risposta blasfema fa discutere

L’eredità, Flavio Insinna nei guai: la risposta blasfema fa discutere

L’eredità continua ad essere il quiz televisivo che appassiona di più gli italiani: gli ascolti sono sempre piuttosto elevati e il pubblico lo segue ogni sera con costanza e con passione, immedesimandosi nei concorrenti e giocando al famoso quiz da casa. Quest’anno al timone c’è Flavio Insinna, che ha preso il posto di Fabrizio Frizzi. Il conduttore riesce sempre a contraddistinguersi per la sua simpatia innata e per il modo in cui si approccia con i concorrenti. Com’è successo l’altra sera, durante un errore clamoroso che ha commesso un concorrente.

La domanda che gli era stata posta era: “Quanti sono i commensali dell’Ultima Cena?”, il concorrente risponde subito, con determinazione e sicurezza: “Dieci”. Il conduttore però non accetta questa risposta, prova a farlo ragionare per un attimo, e per provarci gli dice: “Sicuro? Ci vuoi far chiamare dal Papa?”. Prova a farlo ragionare più volte, tentando di portarlo alla risposta ma i ragionamenti che fa il concorrente non portano mai a nulla di buono. Così, Insinna esordisce con: “No, ti prego! Sono tredici! Ci terrei a tenere questo posticino ancora per qualche mese. Tredici, sono tredici”. Il pubblico sembra essere divertito, un po’ meno il conduttore che pensa di aver rischiato veramente grosso.