Ha venduto un rene a 25 anni: il motivo è scovolgente

vende rene
Ragazzo vende rene, il motivo è assurdo

Un giovane aveva scelto di vendere un rene per assecondare un capriccio. Ma a distanza di pochi anni ha pagato a caro prezzo tutto questo.

Un giovane di 25 anni ha venduto un rene nel 2011, quando era appena 17enne. Ed il motivo era stato di quelli che lasciano a bocca aperta. Lui si chiama Wang e scelse di fare così non per compiere un gesto nobile donando il suo organo a chi magari potesse averne bisogno. No, a lui servivano semplicemente dei soldi per comprare l’iPhone e l’iPad che tanto desiderava. Il cittadino cinese però, per questo motivo, è diventato invalido ed ora dovrà passare necessariamente il resto dei suoi giorni in un letto. Inoltre non può fare a meno neanche per pochi minuti di dialisi ed altri trattamenti medici. Lui stesso aveva affermato in passato di aver agito così per potersi fare bello agli occhi degli amici. La sua famiglia era povera e non poteva permettersi di accontentarlo. Per vendere il rene, Wang si rivolse al mercato nero, che da situazioni simili riesce da decenni a racimolare su una cifra di denaro sporco da fare impressione.

LEGGI ANCHE –> Scopre il marito a letto con l’amante, va in giardino e demolisce la supercar

Vende rene per comprare device Apple, ma la sua vita è rovinata

Fu molto semplice contattare le persone giuste attraverso il web e concordare il tutto. L’operazione per l’estrazione dell’organo avvenne in una clinica non autorizzata della città di Anhui, una delle più povere in assoluto della Cina. I soldi ottenuti ammontarono a circa 2500 euro. Il giovane riuscì ad acquistare un iPhone 4 ed un iPad2 ma a caro prezzo: non economico, ma della salute. Infatti poco tempo dopo aveva cominciato a sentirsi male, con il suo stato generale che è poi peggiorato cronicamente per via di una insufficienza renale acuta. La situazione è degenerata con il passare del tempo, al punto da rendere permanentemente invalido e non autosufficiente Wang. La famiglia ha intanto ricevuto 160mila euro di risarcimento dai malfattori, nel frattempo finiti in manette. Ma questi soldi non bastano per coprire le spese mediche. Ed oramai i dispositivi Apple tanto desiderati sono anche diventati obsoleti da molto…

LEGGI ANCHE –> Si innamora di un suo amico ritrovato su Facebook,la reazione del marito