Icardi sbotta sui social e difende la moglie e agente Wanda Nara – FOTO

Wanda Nara e Mauro Icardi
Wanda Nara e Mauro Icardi (Getty Images)

L’attaccante e capitano dell’Inter Mauro Icardi, ancora in trattativa per il rinnovo con i nerazzurri, oggi ha difeso sui social la moglie e procuratrice Wanda Nara.

Il rinnovo del centravanti e capitano dell’Inter, Mauro Icardi, sta divenendo un vero e proprio caso. Il giocatore, classe 1993, e la moglie e procuratrice Wanda Nara sono da mesi in trattativa con la società per trovare un accordo che sino ad ora sembra essere molto lontano. Negli ultimi giorni sono circolate numerose indiscrezioni sul caso, tra cui quella di riguardante la volontà della dirigenza nerazzurra di intavolare una possibile trattativa con il giocatore, ma attraverso un altro intermediario, lasciando dunque fuori la moglie. Oggi il giocatore ha risposto a queste voci con alcuni post in difesa di Wanda Nara pubblicati sulle Storie di Instagram.

Icardi sbotta sui social: “Felice e soddisfatto del lavoro svolto con Wanda”

Non è ancora chiaro se il matrimonio tra l’Inter e Mauro Icardi, iniziato nel 2013, debba continuare, ma sicuramente quello tra il centravanti e Wanda Nara si. Le voci sul rinnovo del contratto del giocatore si susseguono di giorno in giorno, ma un accordo non è ancora stato trovato e la firma nero su bianco tarda ad arrivare. Secondo le dichiarazioni della moglie e agente di Icardi, le offerte messe sul piatto dall’Inter non sarebbero soddisfacenti e per arrivare ad un’intesa bisogna ancora lavorare, anche se sull’argentino ci sarebbero diversi club pronti a strapparlo ai nerazzurri. Intanto ieri è trapelata una nuova ipotesi a riguardo, pubblicata dalla Gazzetta dello Sport, la quale riferisce che l’Inter avrebbe intenzione di trattare il rinnovo con Icardi attraverso un nuovo rappresentate. A questa ipotesi, Mauro Icardi  oggi ha risposto duramente sui social network, smentendo la notizia. Sulle Storie di Instagram del numero 9 nerazzurro sono apparsi diversi post, poi pubblicati anche su Twitter, in cui l’attaccante prima risponde all’articolo del quotidiano sportivo scrivendo: “Ma è possibile che un giornale come la Gazzetta scriva queste ca****?” e successivamente in un nuovo contenuto difende la moglie Wanda Nara: “Inoltre ci tengo a precisare che sono molto, ma molto felice e soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto finora. Per questo sarà sempre Wanda Nara a curare i miei e nostri interessi, fino a fine carriera.”. Infine l’argentino ha pubblicato un’ultima Storia parlando della situazione sul rinnovo contrattuale: ”Voglio chiarire a tutti i tifosi che leggono pseudogiornalisti e giornali ‘seri’, che scrivono senza sapere o danno istruzioni di scrivere senza avere una reale idea dei fatti, che il mio rinnovo avverrà nel momento in cui l’Inter mi sottoporrà un’offerta concreta e corretta. Solo allora si potrà parlare di rinnovo con verità, eludendo le menzogne gratuite che ad oggi vengono diffuse.”.