Giancarlo Magalli: parole al veleno nei confronti di un collega

magalli i fatti vostri
Giancarlo Magalli (foto dal web)

Il conduttore di Rai 2 Giancarlo Magalli ha ricevuto il Tapiro d’oro consegnatoli da Striscia la Notizia. Durante il servizio, Magalli ha parlato della possibile chiusura della trasmissione i Fatti Vostri

Giancarlo Magalli, volto storico della Rai, è stato silurato dalla dirigenza della televisione di Stato che sembra abbia nuovi progetti per il secondo canale. Pochi giorni fa alcune indiscrezioni hanno rivelato che il nuovo direttore di Rai 2 Carlo Freccero potrebbe apportare delle sostanziali modifiche al palinsesto. Nel mirino della nuova direzione sembrano esserci le trasmissioni I Fatti Vostri, condotto da Magalli e Detto Fatto con Caterina Balivo. Ieri, intanto, al conduttore dello storico programma, l’inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli, ha consegnato il Tapiro d’oro.

I Fatti Vostri chiude? Staffelli consegna Tapiro a Magalli

L’ipotesi di un’eventuale cancellazione del programma varietà in onda al mattino su Rai 2 dal 1990 ha suscitato non poche polemiche. Il neo direttore di Rai 2 ha, difatti, affermato che trasmissioni come I Fatti Vostri e Detto Fatto sarebbero più adatti al primo canale del servizio pubblico considerato anche il loro budget di realizzazione. Le prime reazioni sono state quelle del conduttore della trasmissione Giancarlo Magalli che sul proprio profilo Facebook ha spiegato quanto accaduto. Magalli ha affermato che le dichiarazioni di Freccero, neo direttore di Rai 2, sono legate al budget a disposizione dal secondo canale, profilando diverse ipotesi di cui solo una prevedrebbe un suo allontanamento dalla Rai, quella della chiusura definitiva della trasmissione.

Ieri, intanto, viste le numerose indiscrezioni a riguardo l’inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli, ha raggiunto Magalli consegnandogli il Tapiro D’Oro. Alla consegna della satirica onorificenza, il conduttore Rai ha affermato: “Freccero ha detto che ci sono programmi più costosi e bellissimi, come il mio, riguardo al quale ha detto essere ottimamente condotto, che sono da budget di Raiuno“. Staffelli allora incalza: “Lei è uno dai Raiuno, lei è uno che deve presentare l’Eredità, non come certi raccomandati” riferendosi a Flavio Insinna, bersagliato ultimamente dalla trasmissione. A questa affermazione, però, Magalli, risponde: “Non so di chi parli non so il nome, tutti simpaticissimi“. Infine l’inviato esce allo scoperto: “Ma in Italia non si rispettano gli ordini? Insinna è Cavaliere del lavoro? E lei è Commendatore”. Il conduttore tv replica: “È solo Cavaliere, io sono di più. Ma quello che conta sono le onorificenze che ci dà il pubblico”.