Selfie sulla scogliera, giovanissimo precipita e muore in modo orribile

selfie scogliera
Precipita dalla scogliera per scattarsi un selfie: 20enne muore orribilmente

È una fine tremenda quella incontro alla quale è andato un giovane che voleva scattarsi un selfie da una scogliera ripida. Il ragazzo precipita e muore.

Morire per un selfie. È ciò che è capitato ad un ragazzo di soli 20 anni, che è andato incontro ad una orribile fine. Il giovane infatti è precipitato da una scogliera molto ripida, compiendo un volo di decine e decine di metri prima di impattare violentemente contro il suolo e di sfracellarsi sulle rocce. Il fatto è successo nel pomeriggio di ieri sulla scogliera di Moher, una località molto famosa in Irlanda proprio per i suoi splendidi paesaggi naturali. La località si trova nella Contea del Clare, a 300 km circa di distanza dalla capitale Dublino. La vittima ha perso l’equilibrio mentre cercava il giusto assetto per realizzare un selfie da mostrare a parenti ed amici sui social network.

LEGGI ANCHE –> Donna morta al primo appuntamento: cade dalla moto, l’uomo la lascia in strada

Selfie mortale, i media avvertono: “Siate prudenti in queste circostanze”

Il cadavere della vittima è stato recuperato diversi minuti dopo dalla Guardia Costiera, dopo che attorno alle ore 15:00 locali qualcuno aveva lanciato l’allarme. Infatti risultano esserci almeno un paio di testimoni che hanno assistito a questa tragedia. Il cadavere del 20enne è stato poi condotto all’ospedale universitario della vicina Limerick per poter essere sottoposto ad un esame autoptico. La caduta pare sia stata di almeno 100 metri, se non di più. Il caso ha avuto ampio risalto sui media britannici, che hanno posto l’attenzione su come occorra tenere un comportamento prudente ed improntato all’attenzione quando ci si trova in dei posti simili.

LEGGI ANCHE –> Ragazza mette uovo nel microonde, il dramma pochi istanti dopo – FOTO

LEGGI ANCHE –> Ragazzo compie suicidio a 14 anni: manda un sms ai genitori e si lancia dal Lungopo