Non aveva i soldi per l’insulina, è tragedia per un giovane

Alec Smith-Holt (Fonte: Il Mattino)

Un 26enne è morto per colpa del sistema sanitario: il ragazzo non aveva abbastanza soldi per poter comprare il farmaco necessario a curare la sua malattia.

Un ragazzo di 26 anni ha perso la vita perché non ha potuto comprare le medicine utili a curare la sua patologia. Il giovane soffriva da tempo del diabete di tipo 1 e per curarsi aveva bisogno di fiale di insulina, il cui prezzo era eccessivo per le sue risorse economiche. Viste le sue scarse finanze il ragazzo aveva iniziato a razionare la poca insulina in suo possesso fino a quando ne ha assunta sempre meno del necessario procurandosi la morte.

Non aveva i soldi per l’insulina: il dramma di un giovane 26enne

Un tragico destino quello di Alec Smith-Holt, un ragazzo di 26 anni, che non riuscendo ad acquistare i medicinali per curare la sua patologia è morto. La legge statunitense prevede che la polizza sanitaria dei genitori può coprire il costo dei medicinali dei figli fino al compimento dei 26 anni. Al raggiungimento della suddetta età bisogna provvedere da soli alle spese sanitarie come successo al povero Alec. Il 26enne affetto dal diabete di tipo 1 avrebbe dovuto aprire una polizza a suo nome o pagare i medicinali, i quali possedevano un costo troppo alto per le sue finanze. Non riuscendo a provvedere a questa spesa, il ragazzo ha razionato le sue scorte di insulina, farmaco vitale per chi è affetto da diabete. La mancanza dei medicinali, come riportato dall’emittente americana CBS, è stata fatale per il ragazzo che è andato prima in coma diabetico e poi è deceduto. A parlare riguardo al tragico accaduto è stata la madre del ragazzo Nicole Smith-Holt che ha detto “Mio figlio è morto perché non riusciva a permettersi la sua insulina”.

Il caso di Alec non è stato il primo e per questo motivo alcuni cittadini, compreso lo stato del Minnesota, hanno deciso di intentare causa nei confronti di tre grandi aziende farmaceutiche produttrici di insulina. Si aggiunge, poi, la richiesta di apertura di un’indagine federale sul caso da parte del Senatore del Vermont Bernie Sanders.

Leggi anche —> Offre passaggio su BlaBlaCar: la sua bellezza diventa causa della tragedia – FOTO