WRC, Scossone in Hyundai: salta la dirigenza. Neuville operato

Hyundai (©Getty Images)

WRC| Scossone in Hyundai: salta la dirigenza. Neuville operato

A meno di un mese dall’inizio della nuova stagione del mondiale rally, la Hyundai sta vivendo profondi cambiamenti. Dopo l’ingaggio storico di Sébastien Loeb seppure per sole 6 gare, nel secondo giorno di gennaio è arrivato un altro notizione.

Di cosa si tratta? Della rimozione dai vertici della scuderia del monegasco Michel Nandan. “Il team principal lascia il team dopo 6 anni”, il testo del comunicato ufficiale condito da soliti ringraziamenti di rito.

Al suo posto alle redini della squadra, sin dall’esordio di Montecarlo, ci sarà l’italiano Andrea Adamo, già responsabile nel 2017 dei driver clienti del marchio coreano nel WRC e poi, nel 2018 passato al WTCR dove, grazie anche ad un’ottima i30, il veterano Gabriele Tarquini si è portato a casa il titolo.

Neuville operato al ginocchio

Intanto per il pilota di punta, ovvero per colui a cui l’Extraterrestre dovrà fare da secondo, Thierry Neuville, è stato protagonista di alcune settimane tormentate. Il belga, vice campione del mondo, è stato appena sottoposto ad un intervento chirurgico per i postumi dell’infortunio al menisco rimediato nell’uscita durante il Rally di Turchia, round che di fatto ha avuto un bel peso nell’esito finale della stagione, ovviamente a favore di Ogier.

L’intervento al ginocchio del driver di Sankt Vith  è comunque perfettamente riuscito e ora per lui inizierà la fase, non meno complicata, di riabilitazione che farà direttamente nella sua abitazione nel Principato, in vista dell’appuntamento di apertura del calendario fissato per il 24 gennaio.

Pur avendo un handicap in più, per il 30enne non ci dovrebbero essere problemi. Al momento risulta iscritto regolarmente al Monte e in ogni caso c’è da immaginarsi che farà di tutto per essere al via e al 100%, considerati i tanti conti in sospeso come la corsa che si snoda tra Gap e la Costa Azzurra e che spesso lo ha visto cadere in errore.
Chiara Rainis