ragazzo suicidio 14 anni
Un ragazzo commette suicidio a soli 14 anni provando a lanciarsi nel Po

Un giovanissimo ha compiuto suicidio gettandosi da un ponte a Torino. Il suo tragico gesto finisce con uno schianto terribile. Aveva mandato un sms ai suoi.

Un ragazzo ha commesso suicidio buttandosi da un ponte. L’episodio è avvenuto a Torino, dove un 14enne ha provato a lanciarsi deliberatamente nel fiume Po in zona Diaz Cairoli. La sua caduta è però finita rovinosamente su di un marciapiede sottostante, con l’impatto sul selciato avvenuto di testa. Subito i presenti hanno allertato il personale del 118 che ha raggiunto il luogo entro pochi minuti. Ma qualsiasi tentativo di rianimare l’adolescente è stato vano. Il 14enne suicida era già morto, e molto probabilmente ha perso la vita subito dopo l’impatto al suolo. Da quanto si apprende, il ragazzo che ha commesso suicidio avrebbe anche inviato un messaggio al padre ed alla madre.

LEGGI ANCHE –> Famosa presentatrice meteo si suicida, aveva 35 anni – FOTO

Suicidio a soli 14 anni, la polizia indaga sulla vicenda

Su questo triste episodio che ha aperto nel peggiore dei modi il 2019 sta indagando ora la polizia. Si è venuti anche a conoscenza di alcuni dettagli sulla giovanissima vittima. Il ragazzo era originario di Novi Ligure, popoloso comune in provincia di Alessandria. Era a Torino in visita a parenti ed amici per passare insieme i giorni delle festività di Capodanno. Non si conoscono i motivi che lo hanno spinto a togliersi la vita. L’episodio però è avvenuto sotto agli occhi di numerose persone che si trovavano a transitare lì in quel momento. Oltre ad una ambulanza del 118, sono accorse anche alcune volanti della Questura.

LEGGI ANCHE –> Anna Ruzzenenti, turista italiana morta in Messico: un filmato fa pensare al suicidio – VIDEO

LEGGI ANCHE –> Donna morta al primo appuntamento: cade dalla moto, l’uomo la lascia in strada