F1, la famiglia di Michael Schumacher manda un messaggio

Michael Schumacher

Formula 1, la famiglia di Michael Schumacher manda un messaggio.

Dall’incidente sciistico del 29 dicembre 2013 Michael Schumacher sta lottando per la sua vita. Ora la famiglia del sette volte campione del mondo si rivolge ai fan di Schumi in un messaggio. (Per tutte le news di Michael Schumacher LEGGI QUI)

L’incidente sciistico di Michael Schumacher tiene con il fiato sospeso milioni di sportivi, in attesa di una notizia ufficiale che porti buone speranze per la sua salute e per rivederlo in pubblico dopo cinque anni di lunga assenza che sembra destinata, però, a continuare. Informazioni dettagliate sullo stato di salute non sono quasi note. Tutto ciò che va oltre le conferme della famiglia Schumacher e della sua manager Sabine Kehm sono accuse, dicerie, una miscela di chiacchiere cattive e voci di speranza diffuse.

Secondo la portavoce tali speculazioni sono irresponsabili, perché data la gravità delle sue lesioni, proteggere la privacy è molto importante per Schumacher. “Sfortunatamente, tali voci hanno portato a molte persone che stanno onestamente prendendo parte a false speranze.” Sabine Kehm ha ripetutamente parlato di piccoli progressi, “ma sempre basato sulla gravità delle ferite”.

Il messaggio della famiglia Schumacher

La mattina del 2 gennaio 2019, la famiglia Schumacher riporta ai fan di Michael uno dei messaggi molto rari.

“Siamo lieti e vogliamo ringraziarvi di cuore per voler festeggiare il cinquantesimo compleanno di Michael con lui e con noi. Per fare un regalo a noi e voi, la Fondazione Keep Fighting ha creato un museo virtuale. L’app ufficiale di Michael Schumacher sarà distribuita domani, quindi tutti possiamo rivedere i successi di Michael. L’app è un’altra pietra miliare nel nostro sforzo di servire lui e voi celebrando i suoi successi. Vi auguriamo tanto divertimento con esso”.

“Michael può essere orgoglioso di ciò che ha raggiunto, e anche noi. Ecco perché ricordiamo i suoi successi attraverso la mostra Michael Schumacher Private Collection a Colonia, attraverso la pubblicazione di reminiscenze nei social media o attraverso la continuazione del suo lavoro di beneficenza da parte della Keep Fighting Foundation. Vogliamo dare uno sguardo alle sue vittorie, ai suoi record e alle sue gioie”.

Potete stare certi che è nelle migliori mani e stiamo facendo tutto il possibile per aiutarlo. Per favore, comprendi se seguiamo i desideri di Michael e lasciamo un argomento sensibile come la salute, come sempre, nella privacy. Allo stesso tempo, diciamo grazie per la vostra amicizia e auguriamo un felice e sano anno 2019″.