Catene da neve: come montarle, smontarle e tutte le info utili

Catene da neve

Catene da vene: come montarle, smontarle e tutte le info utili

Nelle prossime ore è prevista neve anche in pianura e metterà a dura prova la viabilità sulle nostre strade e autostrade. Molti di voi dovrebbero aver già montato le gomme invernali, ma in caso di bisogno ci sono sempre le catene che dovrete portare nel cofano, onde evitare anche una multa.

Comprarle in questi giorni potrebbe significare pagarle qualche euro in più, ma nei centri commerciali e presso la grande distribuzione non dovrebbero subire ritocchi. Ma bisogna sia scegliere quelle giuste per la propria auto, sia imparare a montarle correttamente e smontarle prima di ritrovarsi in una situazione di emergenza. La prima cosa di cui accertarsi è se la vostra auto può montare le catene. Qualora il libretto segnalasse l’incompatibilità con qualsiasi catena, potete sempre optare per i «ragni», che non coprono la spalla interna della gomma, ma hanno un costo maggiore. Quando acquistate le catene dovete conoscere la misura delle gomme della vostra auto e badare che sulla confezione sia riportata la dicitura CUNA o oNorm che sono indice di omologazione e qualità.

Una volta montate bisognerà procedere con cautela e non superare i 40 km/h: ricordate che le catene offrono aderenza ad un asse ma l’altro asse è libero e quindi più a rischio. Le catene lavorano bene nella neve fresca, ma sono meno efficaci sulle placche ghiacciate. Al momento della partenza meglio disattivare il controllo di trazione se la vostra auto ne è dotata: infatti un po’ di slittamento in partenza facilita il grip delle catene, che devono scavare nella neve. Una volta che l’asfalto torna pulito bisogna smontate le catene perchè stressano le sospensioni e allungano gli spazi di frenata interferendo con il controllo di trazione. Lo smontaggio è bene farlo in una zona non in pendenza, in una piazzola protetta e con il giubbino di segnalazione indossato.

Come montare e smontare le catene da neve

Per montare le catene spegnete il motore dell’auto. Le catene vanno montate sulle ruote motrici; nel caso la tua macchina fosse a trazione integrale, devi installare le catene da neve sull’asse che riceve la maggiore quantità di coppia (consulta il libretto d’istruzioni della tua macchina). Aprite la confezione e sgrovigliate le maglie se si sono intrecciate; sganciate la chiusura, appoggiate a terra l’”arco” del gancio colorato e fatelo scivolare dietro la ruota finché ricomparirà dall’altra parte.

A questo punto ricongiungete i due capi del gancio sopra la ruota, procedete anche con i ganci nella parte frontale della ruota, di solito hanno un colore uguale tra loro, ma diverso dal gancio che che va unito per primo. Tirate l’estremità della catena per stringere le catene sulla gomma, quando sarà ben tesa fissatela con gli appositi ganci sulla parte di catena posizionata sul cerchione.

Per smontare le catene da neve, sganciate il meccanismo più vicino. Prendete la catena sopra la gomma, tiratela verso di voi e lasciatela cadere a terra. Ripetete la stessa operazione anche sull’altra ruota, salite in macchina e spostatevi di qualche metro, in modo da non avere più le ruote sopra le catene. Raccogliete le catene e, se pensate di non usarle più fino al prossimo inverno, lavatele con un goccio di detersivo per i piatti, onde evitare di ritrovarle arrugginite il prossimo inverno.