Fiat Panda

Quanto costa all’anno mantenere un’auto?

Possedere un’auto oggigiorno significa affrontare una spesa annua non indifferente, tanto che alcune persone preferiscono il noleggio, così da risparmiare i costi legati all’assicurazione e alle tasse. Per non parlare dell’acquisto stesso della vettura che necessita di notevoli risparmi per una famiglia media italiana.

Secondo un’indagine di Autoscout24 in media un italiano deve mettere da parte 14 stipendi mensili per acquistare un’auto con un budget medio di spesa di circa 22.400 euro. Una volta comprata occorrono in media dai 5mila agli 8 mila euro annui, a seconda del modello e dell’alimentazione scelta. A pesare maggiormente sulla spesa è il costo del carburante, pari all’11% del Pil, a seguire il costo per la manutenzione e la riparazione, seguiti dalla spesa della RC Auto (per un totale di 17,7 miliardi). L’assicurazione incide maggiormente sugli automobilisti del Centro e Sud Italia, dove le tariffe sono maggiori rispetto al Nord.

Per tutte le notizie sulle polizze assicurative LEGGI QUI

Ma non finisce qui, perché ogni anno dobbiamo aggiungere le spese dei pedaggi autostradali (8,3 miliardi di euro), dei parcheggi (8 miliardi) e le tasse automobilistiche (6,9 miliardi di euro. Secondo quando rilevato dall’Aci, mantenere una Fiat Panda, l’auto più venduta in Italia, nella versione 1.2 da 69CV costa mediamente 5.600 euro. Cifra che aumenta esponenzialmente per i possessori di un SUV il cui costo si aggira intorno agli 8.500 euro. Chi invece opta per un’auto a Gpl ci sono dei leggeri risparmi sul costo del carburante: sostenere una Volkswagen Up! a metano costa in media 5.300 euro l’anno. Coloro che invece hanno scelto una vettura elettrica, ad esempio una Nissan Leaf, bisogna preventivare una spesa di 5.700 euro: non ci sono costi di carburante né tassa automobilistica, ma sono da considerare spese di manutenzione e riparazione superiori alla norma.