Non rispondeva alle chiamate del padre: giovane ragazzo trovato morto a letto

0
7721

Davide Cannella, giovane ragazzo di soli  19 anni è stato trovato privo di vita  morto nel letto a Vascon di Carbonera in Sicilia.

La vittima era un giovane palermitano che viveva e lavorava nella Marca, al Ristorantino Carbone in via Cal di Breda.

L’allarme in casa sua è scattato quando suo padre, non riuscendosi a mettere in contatto con il figlio, ha chiamato immediatamente il padrone di casa il quale, assieme agli inquirenti,  carabinieri, è entrato nella sua casa, trovando il giovane ragazzo 19enne morto.

Vicino a lui sono state ritrovate alcune buste contenenti cocaina e  il giovane aveva precedenti penali alle spalle. Al momento, i carabinieri che stanno indagando su questo caso, stanno ipotizzando una sospetta overdose.

Davide Cannella era molto conosciuto in città e alla notizia della sua morte molti suoi coetanei sono subito accorsi a dare conforto ai suoi parenti. La notizia del suo prematuro decesso ha sconvolto tutti e ha lasciato la comunità siciliana senza parole e con una sola domanda: nel 2018 si può ancor morire nel proprio letto di casa in questo modo assurdo. la prevenzione non esiste? Nelle scuole è possibile che non si riesca ad insegnare ai giovani di stare lontano da un certo tipo di cose?