MotoGP 2019: l’elenco ufficiale dei capotecnici

0
465
Guy Coulon
Getty Images

MotoGP 2019: l’elenco ufficiale dei capotecnici

Quest’anno molti piloti della classe MotoGP hanno cambiato livrea, solo due team (Movistar Yamaha e LCR Honda) sono rimasti invariati, così come i capotecnici. Aleix Espargaró ha avuto, per esempio, negli ultimi tre mesi tre diversi capi equipaggio: Marcus Eschenbacher come già nel 2017, fu rimosso da questo incarico perché è emerso che avrebbe lavorato alla Red Bull KTM con Johann Zarco nel 2019.

L’Aprilia Racing Team Gresini ha poi sostituito Pietro Caprara, licenziato un anno fa dal team Sky VR46 Moto3, ma in precedenza ha anche lavorato nella classe MotoGP. Ma Aleix Espargaró ha poi scelto Antonio Jimenez, che ha lavorato con Melandri e Gibernau ed è stato responsabile di recente con il team Intact in Moto2 per il connazionale Xavi Vierge.

Fabrizio Cecchini è il nuovo contatto per Andrea Iannone Aprilia, che ha lavorato nel team Gresini, dove si è preso cura degli assi Moto3 del team Del-Conca-Honda, Jorge Martin e Fabio Di Giannantonio. Jorge Lorenzo non è stato in grado di portare l’italiano Christian Gabarrini della Ducati in Honda, anche se era a capo di Casey Stoner (prima a LCR, poi a Repsol) e Jack Miller. “Gaba” si sente più a suo agio con Ducati, passa a Pramac con Pecco Bagnaia.

In Repsol-Honda c’è un ritorno di Ramón Aurin, che è stato capotecnico di Pedrosa nel 2015 e 2016 e poi si è trasferito al fianco di Miller e Nakagami. Ora lavora per Jorge Lorenzo. Nel 2017 e nel 2018, Giacomo Guidotti di Repsol-Honda è stato responsabile di Pedrosa e ora è stato trasferito da Dani Pedrosa a Takaaki “Taka” Nakagami in LCR.

Degno di nota è anche che Maverick Viñales separatosi dopo una stagione difficile da Ramon Forcada, che ha vinto con Lorenzo in Yamaha MotoGP tre titoli mondiali. Forcada lavorerà nel box di Franco Morbidelli, mentre Vinales avrà Esteban Garcia, responsabile di Mika Kallio alla KTM nell’estate del 2017 e poi passato al fianco di Bradley Smith nel team ufficiale.

In Tech3-KTM Nicolas Goyon continua a lavorare con Syahrin, Guy Coulon ora sarà al fianco di Oliveira al posto di Zarco.

I TEAM MOTOGP E I CAPOTECNICI

Movistar Yamaha
Rossi: Silvano Galbusera
Maverick Viñales: Esteban Garcia

Repsol Honda
Marc Márquez: Santi Hernández
Jorge Lorenzo: Ramón Aurín

Suzuki Ecstar
Alex Rins: José Manuel Cazeaux
Joan Mir: Francesco Carchedi

Ducati Corse
Andrea Dovizioso: Andrea Giribuola
Danilo Petrucci: Daniele Romagnoli

Red Bull KTM
Johann Zarco: Marcus Eschenbacher
Pol Espargaró: Paul Trevathan

Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaró: Antonio Jimenez
Andrea Iannone: Fabrizio Cecchini

Alma Pramac Ducati
Jack Miller: Cristhian Pupulin
Pecco Bagnaia: Christian Gabarrini

LCR Honda
Cal Crutchlow: Beefy Bourguignon
Takaaki Nakagami: Giacomo Guidotti

Tech3 KTM
Miguel Oliveira: Guy Coulon
Hafizh Syahrin: Nicolas Goyon

Petronas Sepang Yamaha
Franco Morbidelli: Ramon Forcada
Fabio Quartararo: Diego Gubellini

Real Seguros Avintia Ducati
Tito Rabat: Jarno Polastri
Karel Abraham: Paolo Zavalloni