Influenza suina uccide famosa giornalista: “Stroncata all’improvviso” – FOTO

0
341
influenza suina giornalista
Bre Payton, la giovane giornalista stroncata dall’influenza suina

L’influenza suina ha portato alla morte nel giro di poche ore una famosa giornalista durante una trasferta di lavoro. Il suo caso è considerato “eccezionalmente sfortunato”.

La giornalista morta in seguito ad un attacco di influenza suina, dalla quale si è scatenata anche una fatale meningite, era molto conosciuta negli Stati Uniti. Si ciamava Bre Payton ed il suo caso ha creato grande tristezza nell’opinione pubblica, abituata a vedere spesso la 26enne di New York in diversi programmi ed approfondimenti televisivi politici. La ragazza si trovava in California per lavoro. Qui avrebbe dovuto condurre un talk show sul noto canale ‘One America News Network’ quando all’improvviso ha accusato dei gravi problemi respiratori. Portata d’urgenza in ospedale, a Bre Payton è stato riscontrato il famigerato virus H1N1 che l’ha portata ad avere nel giro di pochissime ore l’influenza suina e poi una meningite fulminante. Alla fine non è stato possibile salvarle la vita. I medici che avevano preso la giornalista morta in cura nel tentativo di fornirle le cure del caso parlando di un evento eccezionalmente sfortunato.

LEGGI ANCHE –> Paola Egonu, amore finito con Kasia Skorupa – FOTO

Influenza suina, il caso della giornalista è ritenuto “eccezionale”

Non si era a conoscenza di eventuali fattori di rischio che potessero affliggere la donna. Fatto sta che risultava in perfetta salute, e questo rende ancora più incredibile la sua morte. Ma il virus H1N1 è noto per il fatto di colpire poco i soggetti anziani e di attecchire assai di più invece in quelli giovani. Nel 2009 questo batterio creò una vera e propria pandemia di influenza suina, ma già nel corso di nemmeno 10 anni questa patologia è stata ridotta al rango di mera malattia di stagione. Purtroppo però non mancano casi come quello di Bre Payton nei quali l’influenza suina sa essere potenzialmente letale. I soggetti più a rischio sono in genere individui di giovane età e che già possiedono delle patologie in corso. Si parla di situazioni interessanti come una gravidanza, obesità, problemi cardiaci o connessi all’abuso di fumo od alcolici. Il virus dell’influenza suina è presente anche in Italia, ma con gli appositi vaccini non rappresenta più un problema.

LEGGI ANCHE –> Famosa presentatrice meteo si suicida, aveva 35 anni – FOTO