Ragazza uccisa, è stato il fidanzato con 30 coltellate: “Mi aveva lasciato” – FOTO

0
276
ragazza uccisa
Safia Askarova, la ragazza uccisa

Massacrata con numerose coltellate, così è morta una ragazza uccisa dal suo fidanzato, il quale ha reagito in preda ad un raptus per un motivo preciso.

La ragazza uccisa dal fidanzato a Togliatti, città della Russia il cui nome è un omaggio al celebre statista italiano genovese, ha perso la vita per via della gelosia di lui. La giovane aveva appena 16 anni ed era considerata una promessa del nuoto. Si chiamava Safia Askarova ed il suo violento partner, Nikita Malygin, l’ha colpita più e più volte al petto ed al collo con un coltello. In totale sono state 30 le volte in cui il ragazzo, pure lui nuotatore, si è scagliato contro la povera Safia. La ragazza uccisa gli aveva comunicato la sua intenzione di troncare la loro relazione, che era giunta ad un punto morto. Ma Malygin non ci stava, non lo accettava e così ha reagito dando sfogo a tutta la violenza che aveva in corpo. Così c’è stata la vile e fatale aggressione. La polizia locale ha interrogato gli amici sia della vittima che dell’assassino.

Ragazza uccisa, il fidanzato assassino: “Non volevo fare questo”

Molti di loro hanno riferito che il killer aveva mostrato evidenti e preoccupanti comportamenti dettati da una gelosia via via sempre più crescente. Nikita Malygin ha confessato di aver commesso l’omicidio, dicendo di aver perso del tutto il controllo. “Ho estratto il coltello che avevo con me e l’ho colpita. Nemmeno ricordo in quale punto. Ma non era intenzione ucciderla o farle del male. Volevo soltanto che cambiasse idea e che tornasse a stare con me”, ha affermato l’assassino della ragazza uccisa alle forze dell’ordine che lo hanno ben presto catturato ed arrestato. Erano stati la madre ed il padre di lei ad avvertire le autorità non vedendo la loro povera figlia tornare a casa. Il corpo è stato ritrovato all’interno di un cantiere abbandonato. In poco tempo gli indizi hanno portato all’omicida.

LEGGI ANCHE –> Scopre il marito a letto con l’amante, va in giardino e demolisce la supercar