Coppia di coniugi uccide i figli neonati: incredibile la motivazione del gesto

0
430
Bambino
(Getty Images)

Una coppia di coniugi polacca avrebbe ucciso i propri 4 figli neonati e poi avrebbe occultato i corpi dei bambini nella stufa di casa e sotto un albero. I due rischiano adesso l’ergastolo.

Un terribile gesto quello compiuto da una coppia di coniugi polacchi che hanno ucciso i propri quattro figli. A scoprire quanto successo sono state le forze dell’Ordine che, avvisate dai vicini di casa dei due, si sono recate nell’abitazione della coppia a Ciecierzyn, un paese dell’est della Polonia rientrante nel Voivodato di Lublino. I giovani genitori, secondo quanto riportato dal tabloid britannico The Mirror, avrebbero ucciso i 4 figli e poi avrebbero nascosto i cadaveri nella stufa della propria casa e sotto un albero. Adesso i due rischiano di essere condannati all’ergastolo.

Orrore in Polonia: uccidono i 4 figli e occultano i cadaveri

Ciecierzyn, un piccolo paesino dell’est della Polonia è rimasto sconvolto da quanto scoperto stamane dalle forze dell’Ordine. Una coppia del luogo, marito di 37 anni e moglie di 27, hanno ucciso i 4 figli neonati e poi avrebbero occultato i loro cadaveri. La Polizia è stata avvertita dai vicini di casa, i quali notando sempre la donna in dolce attesa si erano insospettiti di non vedere mai bambini con i due coniugi. La 27enne, inoltre, quando era incinta avrebbe più volte negato la gravidanza, affermando di soffrire di problemi allo stomaco. Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli investigatori, i due avrebbero agito sempre con lo stesso modus operandi. La coppia, dopo che  la donna partoriva in casa, assassinava i piccoli figli, appena nati, soffocandoli con un sacchetto di plastica. Una volta uccisi, i cadaveri dei neonati sono stati occultati tre all’interno della stufa presente nell’abitazione ed uno è stato seppellito sotto un albero. Secondo gli inquirenti che si stanno occupando del caso, i due avrebbero agito perché, dopo il primogenito nato sei anni fa, non avrebbero voluto avere altri figli. Entrambi i coniugi sono stati denunciati dalle autorità locali e sono accusati di omicidio ed occultamento di cadavere. Marito e moglie adesso, secondo la legge polacca, rischiano di essere condannati all’ergastolo per aver ucciso i propri figli.