Il post della discordia: Salvini insultato sui social – FOTO

0
111
Salvini-Isoardi
Matteo Salvini (Getty Images)

Matteo Salvini, questa mattina, ha postato una foto su Twitter mentre faceva colazione corredata da una didascalia che agli utenti non è proprio piaciuta. Critiche anche da parte di altri politici.

Il Ministro degli Interni, Matteo Salvini, questa mattina ha esordito su Twitter postando una foto della sua prima colazione. Il leader della Lega ha, infatti, deciso di scattarsi un selfie mentre mangiava pane e Nutella e di chiedere ai suoi follower “Il mio Santo Stefano inizia con pane e Nutella. E il vostro?”.

Salvini posta foto sui social: utenti indignati – FOTO

Le reazioni degli utenti non si sono fatte attendere ed il vice Premier è stato riempito di offese e insulti. Il popolo social non ha gradito il post, accusandolo di pensare alla colazione e non dei gravi accadimenti che si sono verificati nella giornata scorsa. Il riferimento va in primo luogo al terremoto di magnitudo 4.8 nel catanese, a seguito del quale ci sono stati numerosi crolli e alcuni feriti. Per finire all’omicidio di Pesaro in cui due killer hanno freddato il fratello di un pentito di mafia. I commenti degli utenti non si sono fatti attendere. “Non è stato un buon risveglio per l’Italia, te la potevi evitare stamattina“; “Io pane e terremoto sai che bello…“; “Noi Santo Stefano lo abbiamo vissuto con terrore… “; “Il nostro comincia con l’omicidio a Pesaro di un collaboratore di giustizia sotto protezione e un terremoto di magnitudo 4.8 che ci fa stare in pensiero per i nostri fratelli siciliani“.

Anche il mondo politico non ha gradito. Nicola Zingaretti, ad esempio, presidente della Regione Lazio, lo accusa di scattarsi selfie demenziali per distrarre l’attenzione e per scappare dalle sue responsabilità. Matteo Ricci, invece, sindaco di Pesaro, scrive a Salvini “Caro Ministro Salvini c’è la città di Pesaro sconvolta per l’omicidio di un uomo sotto protezione, fratello di un collaboratore di giustizia. Quando ha finito pane e nutella vorremmo avere qualche informazione e rassicurazione. La ringrazio”. Ed infine, il deputato Michele Anzaldi: “Chieda scusa ai cittadini siciliani e si rechi subito a Catania, invece di farsi i selfie con la Nutella”. Per non parlare di chi lo ha attaccato accusandolo di fare pubblicità in stile influencer – il cosiddetto advertising – piuttosto che il capo del Viminale.

Leggi anche —> Catania, terremoto in nottata, diversi danni e feriti: “Vivi per miracolo” – FOTO

Leggi anche —> Il sole si è spento: eruzioni e gelo polare, si rischia un nuovo 1985

La “contromanovra di Salvini”

Dopo poche ore dal tweet della Nutella, Matteo Salvini ha deciso di condividere tre post riguardanti il terremoto che ha sconvolto la città di Catania. L’ultimo era un messaggio rivolto ai Vigili dei Fuoco: “Grazie agli oltre 100 vigili del cuoco che da stanotte stanno lavorando fra le macerie – ha twittato – dopo i crolli per il terremoto in provincia di Catania. Fortunatamente non ci sono morti, solo feriti lievi. Vi terrò aggiornati, un pensiero agli sfollati e onore ai pompieri!