Dal 1° gennaio multe più care. Che fine fanno i soldi?

0
91

Dal 1° gennaio multe più care. Che fine fanno i soldi?

Dal 1° gennaio 2019 le multe subiranno un rincaro del 2,2% come previsto dall’aggiornamento biennale delle sanzioni al Codice della strada, ma l’associazione dei consumatori denuncia che i proventi delle sanzioni non vengono utilizzati per la sicurezza stradale. Il presidente del Codacons Carlo Rienzi ricorda all’Adnkronos: “La legge prevede che i proventi delle multe vengano utilizzati per la sicurezza stradale e ciò non avviene: non si devono aumentare le multe se prima non si assicura che i fondi tornino agli automobilisti in termini di qualità delle strade, dei servizi e di sicurezza stradale”.

Multe: destinazione del denaro e aumenti del 2,2%

Il Codacons sta svolgendo un’indagine per capire che fine fanno i proventi delle multe raccolti a Roma ed è emerso che solo una parte dei soldi viene destinata a quel fine. Secondo l’associazione dei consumatori, a fronte di 1.122.746,17 di euro per gli anni dal 2015 al 2018 il totale impegnato per le finalità legate alla sicurezza stradale è stato pari a 755.188,66 di cui: 51.312,55 per la manutenzione dei collettori, delle fognature e dei fossi colatori e rete di raccolta e smaltimento acque; 628.343,42 euro per manutenzione stradale; 75.532,69 euro, frutto di multe fatte con autovelox, per la segnaletica orizzontale e verticale.

Per tutte le news sul Codice della Strada LEGGI QUI

Intanto dal 1° gennaio scatterà l’aumento delle multe per violazione al Codice della Strada. Ad esempio dal 2019 la sanzione per divieto di sosta lieviterà da 41 a 42 euro, le violazioni alle Ztl e alle corsie bus da 81 a 83, uso del cellulare alla guida da 161 a 165 euro, l’omessa revisione da 169 a 173 euro. Le multe per eccesso di velocità di non oltre 10 km/h passeranno da 41 a 42 euro, l’eccesso di velocità fra 10 e 40 km/h oltre il limite passerebbe da 169 a 173 euro, l’eccesso di velocità fra 40 e 60 km/h oltre il limite passerebbe da 532 a 544 euro, l’eccesso di velocità di 60 km/h oltre il limite passerebbe da 829 a 847 euro.