Valentino Rossi e Dovizioso possono realizzare due record in MotoGP

Il Dottore e DesmoDovi a caccia di record

0
508
Valentino Rossi e Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi e Dovizioso possono realizzare due record in MotoGP

Valentino Rossi e Andrea Dovizioso non sono certo due giovincelli. Il primo si appresta a cominciare la nuova stagione di MotoGP con 40 primavere sulle spalle, mentre il secondo dalla seconda gara del 2019 ne avrà 33. Proprio per questo i due sono in lizza per abbattere alcuni record di longevità in MotoGP.

Per quanto concerne Valentino Rossi l’obiettivo è di portare a casa almeno un successo in questa stagione. Qualora dovesse verificarsi ciò il Dottore andrebbe a limare il suo precedente record di più anziano vincitore di un GP in MotoGP, stabilito ad Assen nel 2017 a 38 anni e 128 giorni.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sulla MotoGP CLICCA QUI

Anche Dovizioso a caccia di un record

In caso di mondiale, invece, il 46 diventerebbe il più anziano campione del mondo MotoGP, il 4° assoluto tenendo in considerazione anche le categorie soppresse alle spalle di Hermann Paul Muller, che nel ’55 vinse il titolo a 45 anni e 331 giorni in 250, Fergus Anderson, che nel ’54 vinse il mondiale in 350 a 45 anni e 215 giorni e Rolf Biland che nel ’94 si laureò campione in Sidecar a 43 anni e 163 giorni.

Anche Andrea Dovizioso però da parte sua può puntare ad un record davvero interessante. La MotoGP, categoria nata solo nel 2002, ha visto sin qui come suo più anziano campione manco a dirlo Valentino Rossi che conquistò nel 2009 il titolo a 30 anni e 251 giorni. Dovizioso quindi in caso di mondiale diventerebbe il più anziano campione del mondo di categoria, 8° assoluto tenendo conto di tutte le categorie, comprese quelle soppresse.

Antonio Russo