Mamma di due gemelle si suicida nel Tevere, si cercano le due piccole

Mamma di due gemelle si suicida nel Tevere, si cercano le due piccole

Terribile quanto accaduto questa mattina alle 6:20 sul ponte Terraccio di Roma: una donna di soli 38 anni si è tolta la vita, gettandosi nel Tevere. La donna lavorava presso uno studio notarile e a dare l’allarme è stato qualche passante che l’ha vista.

Ciò che c’è di davvero strano in questa storia è che non si trovano le figlie della donna di soli cinque mesi: a dare l’allarme è stato suo marito, che stamattina si è svegliato e non ha trovato né la moglie né le bimbe a casa. Dalle testimonianze non evince alcuna certezza perché c’è chi dice di averla vista gettarsi con le bambine, e chi dice che invece fosse senza. Non si riesce dunque a capire se la donna si sia buttata con le sue figlie o abbia prima deciso di lasciarle da qualche parte prima di compiere questo gesto estremo.

Il marito, spaventato e sotto shock, ha avuto un malore quando si è presentato stamattina alla polizia per denunciare la scomparsa e ha saputo ciò che è accaduto a sua moglie, e forse anche alle sue figlie. I vigili del fuoco e la polizia stanno facendo accertamenti e stanno cercando ovunque, nella speranza di ritrovare le due bimbe tristemente scomparse.