Bambino morto, era a letto coi genitori: inutile la corsa dei medici

0
601
bambino morto
Un bambino morto schiacciato dai genitori a letto. Aveva un solo mese di vita (foto dal web)

Un bambino morto. È quel che hanno trovato una madre ed un padre al loro risveglio. E lui era il loro piccolo, nato da appena poche settimane.

La vicenda di un bambino morto ha reso più triste l’imminente Natale. Per la famiglia del piccolo Archie non ci sarà niente da festeggiare. Il piccolo, ultimo dei 4 figli di una coppia, è stato trovato privo di vita dopo aver trascorso la notte a letto con la madre ed il padre. I due hanno chiamato immediatamente un’ambulanza, ma ormai il bimbo era già deceduto. Aveva soltanto 30 giorni e da successive analisi condotte sul corpicino sono emerse fratture gravi al costato che lo hanno portato a non respirare più. Farlo dormire con loro è stata una grave e fatale imprudenza. Certo è che la mamma ed il papà mai avrebbero pensato che sarebbe potuto succedere un fatto talmente drammatico.

LEGGI ANCHE –> Bambino morto a soli 3 anni, il padre l’ha trovato nell’asciugatrice: “È un incidente”

Bambino morto schiacciato, il monito dei medici: “Non andateci mai a letto”

I due sono stati interrogati dalla polizia di Atherton, la località statunitense della California dove è avvenuta la triste vicenda del bambino morto. La donna aveva allattato Archie fino all’una e mezza del mattino, e lì si è addormentata con il neonato acanto, a letto. Involontariamente poi, durante il sonno notturno, lei, il marito oppure entrambi sono finiti con il fare eccessiva pressione sul loro figlioletto, uccidendolo. Questa pratica di andare a letto con bambini appena nati è fortemente sconsigliata dai medici. Non è la prima volta infatti che avviene una sciagura del genere. Il fisico minuto di un neonato non è assolutamente pronto a reggere ad una potenza d’urto del genere.

LEGGI ANCHE –> Tragico incidente sulla Statale stanotte: morti due giovanissimi – FOTO