Sebastian Vettel: “Mi basterebbe vincere la metà dei titoli di Schumacher”

Il pilota tedesco vorrebbe vincere in Ferrari come Schumi

0
197
Sebastian Vettel (Getty Images)

F1 | Sebastian Vettel: “Mi basterebbe vincere la metà dei titoli di Schumacher”

Sebastian Vettel è uscito con le ossa rotta da questo ultimo mondiale di F1. Partito per agguantare il suo 5° titolo infine dovuto abbandonare questa idea lasciando la corona iridata tra le mani di Lewis Hamilton che ha così raggiunto Juan Manuel Fangio al secondo posto dei piloti più titolati della storia della F1.

Come riportato da “Auto motor und sport”, Sebastian Vettel ha così parlato del confronto con Schumacher: “Comprendo che il confronto sia ovvio perché siamo entrambi tedeschi e abbiamo entrambi vinto dei mondiali. Se vinciamo possiamo parlarne, ma a me basterebbero anche la metà dei mondiali vinti da Schumi in Ferrari“.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Sebastian Vettel CLICCA QUI

Il tedesco non ama l’elettrico

Il driver della Ferrari ha poi continuato: “Il team ha sviluppato tanto la monoposto durante questo ultimo periodo. Questa squadra è molto più forte e unita di quella di quattro anni fa. All’inizio era tutto frammentato, ora c’è grande unità. Avremmo voluto che le cose andassero diversamente, ma comunque siamo stati molto veloci. Sono stati due anni simili. Quest’anno non siamo stati dominanti su alcuni circuiti come invece erano le Mercedes“.

Sebastian Vettel ha poi risposto a chi gli chiedeva se i giovani di oggi fossero agevolati a fare questo sport grazie alla PlayStation: “La vedo una cosa senza senso, se così fosse io allora dovrei essere un grande campione di calcio. Non è che se guardo mille volte James Bond divento un agente segreto. Sulle auto elettriche penso che sia un concetto sbagliato e non sono nemmeno così pulite. Se vado ad un concerto rock voglio sentire la musica e non vedere solo le luci”.

Antonio Russo