GP Baku (Getty Images)

F1 | GP Baku 2019: Programma, tempi e ordine d’arrivo

Il GP di Baku vale il quarto appuntamento del mondiale di F1 per uno dei tracciati più giovani dell’intero calendario. Sinora, infatti, tra le curve di questo tracciato cittadino si sono disputati solo tre Gran Premi, il primo dei quali nel 2016. Il primo anno però questa gara aveva come denominazione quella del Gran Premio d’Europa, prima di diventare dal 2017 Gran Premio d’Azerbaigian.

Con i suoi 6003 metri è tra i più lunghi in calendario. Il record sul giro è in possesso di Sebastian Vettel, che nel 2017, in gara, fece segnare un 1’43″441. Il tracciato di Baku però è anche uno dei rarissimi presenti in calendario a non aver visto mai una Ferrari vittoriosa.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sulla F1 CLICCA QUI

Maledizione Ferrari a Baku

Sinora, infatti, tra queste curve si contano 2 vittorie Mercedes (Rosberg 2016 e Hamilton 2018) e una Red Bull (Ricciardo 2017). Ultimo biennio letteralmente maledetto per Vettel. Nel 2017 qui il tedesco si è macchiato della famosa ruotata a Lewis Hamilton che gli è costata una penalità che non gli ha permesso di lottare per un successo alla sua portata.

Peggio però gli è andata nel 2018 quando un Hamilton in difficoltà per tutto il weekend è riuscito a vincere grazie ad una serie impressionante di coincidenze. Dopo aver dominato il Gran Premio Vettel si era improvvisamente ritrovato alle spalle di Bottas a causa di una safety car uscita nel momento sbagliato. Nel tentativo di sorpassare subito il finlandese però il tedesco finì lungo facendosi beffare così sia da Hamilton che da Raikkonen. Infine Bottas bucò una gomma a poche tornate dal termine raccogliendo un detrito in pista, lasciando così il tappeto rosso al britannico della Mercedes.

Insomma non c’è certo un bel rapporto tra il GP di Baku e Sebastian Vettel. Il tedesco però vuole provare a sovvertire la tradizione cercando di battere Hamilton e la Mercedes. Da non sottovalutare però le Red Bull, che in un tracciato come questo hanno sempre mostrato di avere un grandissimo potenziale. Di seguito vi aggiorneremo con il programma e la classifica dei tempi del GP di Baku.

Antonio Russo