photo Facebook

MotoGP Silverstone 2019: programma, tempi e ordine di arrivo

Il 12esimo round del Campionato del Mondo si terrà sul circuito di Silverstone, dove lo scorso anno la pioggia ha costretto ad annullare la gara a causa della pioggia e degli errori svolti nel rifacimento del manto d’asfalto. Gli organizzatori hanno apportato delle modifiche che dovrebbero consentire un normale svolgimento del Gran Premio anche in caso di maltempo, a meno che l’eccessiva quantità di pioggia non costringa a rimandare la gara al lunedì come imposto dal nuovo regolamento.

Il circuito di Silverstone ha una lunghezza di 5,9 km e una larghezza di 15 metri, 8 le curve a sinistra e 10 quelle a destra, con un rettilineo principale di 770 metri. La gara della classe regina conta 20 giri e qui potrebbero imporre la propria supremazia le Yamaha, che sfruttano le curve veloci e i numerosi cambi di direzione. Ma nell’edizione 2018 fu Andrea Dovizioso a conquistare la pole position, a dimostrazione di come la Desmosedici non conosca più tracciati favorevoli o sfavorevoli.

Delle 10 frenate del Silverstone Circuit due sono considerate altamente impegnative per i freni. La più esigente è la Stowe (curva 7) dove le MotoGP passano da una velocità di 326 km/h a 125 km/h, con un carico sulla leva di 6,8 kg. La Brooklands (curva 16) è invece la curva con la frenata più lunga in termini spaziali (269 metri) e temporali (5 secondi). Le MotoGP scendono da 294 km/h a 104 km/h grazie ad un carico sulla leva di 6,2 kg.

Il Gran Premio di Silverstone 2019 sarà trasmesso in diretta TV su Sky Sport MotoGP HD e in streaming su Sky Go o NoW TV. Il semaforo verde scatterà alle ore ore 14:00. Di seguito tempi e ordine di arrivo della gara britannica.