Donna getta la spazzatura per strada: incredibile chi le bussa alla porta

0
14949
Sacchi di spazzatura per strada
Sacchi di spazzatura per strada (Getty Images)

Una donna di Piombino Dese, provincia di Padova, ha deciso di gettare la spazzatura per strada. Lo ha fatto però nel comune sbagliato. Il sindaco raccoglie la busta e gliela riporta a casa.

Il Sindaco del piccolo comune nel Padovano, Cesare Mason, è stato eletto circa un anno fa con una lista civica e da allora il suo obbiettivo è stato quello della lotta ai rifiuti. I dati non possono fare altro che supportare l’orgoglio del primo cittadino di Piombino Dese; nel suo comune la raccolta differenziata ha raggiunto l’80% e nessuno dei suoi concittadini ha superato il 7% di spazzatura non differenziabile. Numeri che non possono fare altro che rendere Mason fiero del suo operato e degli abitanti del suo Comune.

Getta la spazzatura in strada: il sindaco gliela riporta a casa

Tuttavia, qualche giorno fa, il sindaco ha ricevuto una segnalazione che non gli ha fatto per niente piacere. Una donna aveva abbandonato un sacco dell’immondizia proprio sul ciglio di una strada, per questo motivo Mason ha deciso di agire in prima persona e riconsegnare a domicilio il “pacco al mittente”. Il sindaco, racconta al Corriere della Sera, che questo è un lavoro che di solito fanno gli addetti del Comune, ma non essendoci operai liberi quel giorno ha deciso di fare tutto da sè e non lasciarla passare liscia alla donna. Mason con un po’ di rammarico dice, però, che avendo preannunciato su Facebook quello che stava per fare, la signora non si è fatta trovare in casa. Questo di certo non lo ha demotivato ed ha infatti detto: “La signora non si è fatta trovare. Ma la multa la raggiungerà comunque“. Caparbio il sindaco che tiene alla sua piccola cittadina e soprattutto all’ambiente.

Eppure questo non è il primo caso in cui un sindaco si sostituisce agli operatori del Comune e si rimbocca le maniche, riportando a casa di un contravventore la spazzatura lasciata per strada.
Qualche mese fa a Fontevivo, provincia di Parma, il sindaco, grazie alle telecamere di sorveglianza ha individuato una donna che aveva abbandonato un sacco dell’immondizia per strada. Ha disposto che i rifiuti le venissero riconsegnati a casa insieme ad una multa non poco salata. Ha fatto lo stesso Giangiacomo Palazzolo primo cittadino di Cinisi, paese di Peppino Impastato. Ha Bussato alla porta di un suo concittadino per ridargli la spazzatura e notificargli una multa con i vigili urbani.

C’è chi ha addirittura ha lanciato un hashtag #Stopsporcaccioni. Stiamo parlando del Sindaco di Cassano Magnago, Varese, che su Facebook proprio oggi ha rendicontato ai suoi concittadini la prima battaglia vinta. Ha postato, infatti, l’immagine di alcuni sacchi dei rifiuti rispediti al cittadino “fuorilegge” che li aveva abbandonati e non riposti negli appositi bidoni.