Ylenia Carrisi,  figlia di Al Bano e Romina Power è sparita nel  nulla 25 anni fa da New Orleans;

La prima nascitura della coppia della canzone della televisione italiana più amata da tutti,   non ha fatto più sapere più nulla di se dal 31 dicembre 1993.

La giovane  nessuno l’ha mai dimenticata. Cuore di Mamma Romina. Lei,  non ha mai smesso di cercarla e non si è mai arresa

Un ‘idea mai svanita, quella che la giovane fosse davvero scomparsa nel nulla. La moglie di Al Bano,  oltre tutto, ha continuato a lanciare appelli sul web, mettendo in giro le sue immagini in modo che le indagini da parte degli inquirenti possano continuare serenamente.

Il cantante di Cellino San Marco invece, ha forse perso le speranze per salvare la sua Ylenia; Al Bano infatti, tempo fa, ha ottenuto dal Tribunale che Ylenia venisse dichiarata morta. Ha voluto chiudere il discorso per sempre.

Ormai sono passati dunque  24 anni dalla misteriosa scomparsa di Ylenia Carrisi. 

L’ultimo giorno prima della scomparsa di Ylenia

ylenia carrisi
Il caso di Ylenia Carrisi, la figlia di Al Bano e Romina, torna a far parlare dopo 24 anni

Fino ad oggi si sa soltanto  che la giovane ha avuto una tranquilla telefonata con sua mamma dopo di che il nulla..

Sono parecchie le  ipotesi fatte su questo intricato caso. Quello più evidente e portata avanti anche dalla famiglia Carrisi è che che Alexander Masakela, un musicista, conosciuto da Ylenia nei mesi precedenti, sia il responsabile della sua misteriosa sparizione.

Non si sono prove sul trombettista, solo il ritrovamento di alcuni oggetti della ragazza, ma per questa cosa qui non può essere incriminato.

Romina Power, in una recente intervista al Maurizio Costanzo Show, ha dichiarato però che sua figlia è viva. Come tante ragazze sparite nel nulla. Lei non si è mai arresa. Mai. Lo ha sempre detto. Secondo lei YLenia è viva. Chissà dove sarà. La speranza c’è. Nessun corpo è mai stato trovato, dunque è lecito sperare.