Valentino Rossi: “Vorrei tornare indietro per avere altri 10 anni per correre”

Il Dottore sogna un rally vero

0
611
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Vorrei tornare indietro per avere altri 10 anni per correre”

Valentino Rossi ha disputato un grande Monza Rally Show vincendo praticamente tutte le manche a disposizione. Il Dottore è caduto solo al Masters’ Show nel confronto diretto con Tony Cairoli, che nonostante un mezzo sulla carta inferiore è riuscito comunque a far segnare un tempo migliore del 46.

Come riportato da “Motorsport.com”, Valentino Rossi ha così dichiarato: “Sono molto felice di aver potuto provare una vettura come la Plus, mi sono divertito davvero tanto anche perché siamo andati molto forte. Questo successo sommato a quello della 100 Km mi manda a casa contento”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Il Dottore vuole provare un vero rally

Il Dottore ha poi continuato: “In questi anni, in questa manifestazione mi sono confrontato con tutti i più forti: Loeb, Sordo, Neuville, Mikkelsen. La macchina l’abbiamo portata al limite per il tipo di evento. Farlo per strada però tra gli alberi è un po’ diverso. Abbiamo battuto Suninen, poi in finale Cairoli è andato velocissimo e non ce l’abbiamo fatta nel Masters’ però va bene così, l’importante era il rally. Lui è stato uno stratega, bella così 1-1 tutti contenti. Ce l’ho messa tutta, ma Cairoli è andato più forte, ha migliorato di 3-4 secondi il tempo di qualifica”.

Valentino Rossi ha poi concluso: “Da piccolo avevo provato anche con i kart. In un rally vero è dura, non starei nei primi cinque sicuramente, vanno molto forte. Qua a Monza vado forte perché conosco bene questa gara, ma in un rally vero sarebbe difficile, ma magari una volta ci proveremo. Sarebbe bello avere più piloti del WRC, ma anche fare qualche gara sullo sterrato. Mi piacerebbe poter tornare nel passato perché magari avrei altri 10 anni per correre che è la cosa che mi piace di più. Il futuro lasciamolo perdere”.

Antonio Russo