Spray al peperoncino: dopo Ancona un caso in una scuola superiore

0
76
Ambulanza (©Getty Images)

Dopo la strage nella discoteca di Corialdo si registra un altro caso di spray al peperoncino che ha causato 30 intossicati in una scuola superiore di Pavia

Sono passate poco più di 48 ore dalla strage consumatasi nella discoteca di Corinaldo, in provincia di Ancona, nella quale hanno perso la vita sei persone, di cui 5 ragazzi, e già si risente parlare di eventi di cronaca legati allo spray al peperoncino. La tragedia della discoteca Lanterna Azzurra sarebbe, difatti, stata causata dallo spruzzo in sala di spray urticante che ha messo in fuga i presenti in sala e la calca formatasi presso un’uscita di sicurezza ha fatto cedere un ponticello. Oggi a Pavia si risente già parlare dell’arma di difesa che sarebbe stata utilizzata da alcuni studenti in una scuola superiore. La bravata ha necessitato un maxi intervento dei soccorsi del 118 a causa dell’intossicazione di 30 studenti, di cui 3 sono stati trasportati in ospedale in codice giallo.

Spray al peperoncino in una scuola di Pavia: 30 studenti intossicati

Quella dello spray al peperoncino è divenuta una moda folle e adesso oltre ai concerti musicali se ne sente parlare del suo utilizzo anche all’interno scuole. Questa mattina, difatti, intorno alle ore 11, diverse ambulanze del 118 sono accorse all’Istituto Tecnico Industriale Statale “G. Cardano”, sito nella zona Ticinello, nel centro della città di Pavia per soccorrere numerosi studenti della scuola rimasti intossicati a causa delle esalazioni di spray urticante spruzzato nell’aria. La bravata sarebbe stata compiuta all’interno degli spogliatoi della palestra dell’istituto in cui è stato spruzzato spray urticante. Sul posto i sanitari del 118 hanno prestato soccorso a circa 30 studenti della scuola, tra i 13 ed i 17 anni, che hanno riportato alcune irritazioni. I ragazzi, di cui 3 in codice giallo ma nessuno in condizioni gravi sono stati trasferiti presso il Policlinico San Matteo di Pavia e l’ospedale di Voghera. Sul posto, insieme ai soccorsi, si sono recati anche gli agenti della Polizia di Stato che stanno attualmente indagando per rintracciare i responsabili e scoprire il movente della bravata.

Leggi anche —> Strage discoteca, fermato un ragazzo di 15 anni: orrore, cosa…

Leggi anche —> Strage in discoteca: individuato il responsabile