Jorge Lorenzo: “Scioccato da Valentino. In Honda sarà come in Yamaha”

Lo spagnolo sorpreso dalle prestazioni del Dottore

0
6472
Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Scioccato da Valentino. In Honda sarà come in Yamaha”

Jorge Lorenzo dopo il difficile biennio passato in Ducati ha deciso di cambiare aria e passare in HRC dove troverà un osso duro come Marquez ad attenderlo. Il pilota spagnolo però non teme il confronto e anzi vuole dimostrare che tra i due è lui il più forte. Durante i test purtroppo non abbiamo potuto sentire la sua voce a causa di accordi interni tra Honda e Ducati, ma ora finalmente l’iberico ha parlato.

Come riportato da “BT Sport”, Jorge Lorenzo ha così dichiarato: “Più o meno mi trovo nella stessa situazione in cui mi trovai quando arrivai in Yamaha con Valentino, ma sono stato bravo e fortunato a vincere. Marquez è stato il più rapido negli ultimi anni, ma gli ho portato via il titolo 2015, sono stato l’unico capace di interrompere la sua striscia”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Jorge Lorenzo CLICCA QUI

Parole al miele per Pedrosa

Lo spagnolo ha poi continuato: “Devo dare il massimo per conquistare il mio 6° titolo. Valentino è un pilota davvero impressionante. Quello che ha fatto a Sepang, fare quei 15 giri così costanti con quel caldo, francamente sono rimasto scioccato da quella prestazione. Conosco Dani da quando avevamo 12 anni, lui è poco più grande di me. Quando ci siamo incontrati in una Coppa di Spagna già tutti parlavano di lui”.

Infine Jorge Lorenzo ha così concluso: “Quando ci siamo ritrovati in 250 ci sono stati degli scontri in pista e fuori. Nel 2008 a Jerez mi rifiutò la mano e il giorno dopo il Re di Spagna, che è molto tifoso della MotoGP, provò a sistemare le cose e quell’immagine divenne virale. Siamo stati nemici sportivi sino al 2012, poi le cose sono migliorate. Abbiamo perso un grande pilota, un campione”.

Antonio Russo