McLaren 720S Stealth: esemplare unico ispirato agli aerei invisibili

McLaren 720S Stealth prende il nome dagli aerei invisibili ai radar ed è un esemplare unico richiesto dal concessionario di Londra, che ha fatto arrivare alla casa madre l’ordine per una 720S ispirata alla McLaren F1 GTR vincitrice nel 1995 della 24 Ore di Le Mans, passata alla storia per il suo colore grigio scuro molto simile a quello degli stealth.

Ma non è solo questione di colorazione della carrozzeria, ma anche di dettagli originali sia esterni che interni, come ad esempio i cerchi in lega super leggeri nero satinati. I sedili e la plancia sono rivestiti in Alcantara, come sulle auto da corsa, mentre i dettagli rossi sono in pelle. Realizzata dal reparto operazioni speciali (MSO), questa realizzazione taylor-made è una vetrina delle numerose possibilità a disposizione della clientela del Costruttore britannico. Spinta da un motore di 4,0 litri biturbo in grado di erogare 720 Cv e di spingere questa McLaren a 340 km/h di velocità massima, con uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 2,9 secondi, la 720S Stealth mantiene le caratteristiche tecniche e meccaniche del modello standard, in vendita in Italia a oltre 250mila euro.

>>> Per tutte le novità sul mondo auto LEGGI QUI <<<

I tecnici del reparto di personalizzazione ‘bespoke’ della MSO hanno impiegato oltre 200 ore per dipingerne a mano i vari elementi della carrozzeria. La personalizzazione della 720S Stealth è completata dalle prese d’aria anteriori, dai gusci e dai supporti degli specchietti e dal cofano posteriore in fibra di carbonio.