Maurizio Costanzo rivela: “Io e Maria siamo vivi per miracolo”

0
77
Maurizio Costanzo e Maria De Filippi
(websource)

Maurizio Costanzo rivela: “Io e Maria siamo vivi per miracolo”

Maurizio Costanzo qualche giorno fa ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera. Il conduttore si è raccontato e ha parlato dei suoi desideri e infine raccontato qualcosa che è accaduto vent’anni fa a causa della Mafia: i due infatti hanno ricevuto un attentato.

Uscivo dal Teatro Parioli con quella che poi sarebbe diventata mia moglie” ha dichiarato, riferendosi ovviamente a Maria De Filippi. “Il cane e poi l’autista. Ci siamo salvati per miracolo”.

Ha raccontato che erano in macchina quando l’attentatore ha premuto il detonatore. I due avevano fatto appena in tempo a girare l’angolo fra Via Fauro e una strada perpendicolare quando avvertirono un botto rumorosissimo.

Ha raccontato dunque che da quel momento in poi Maria De Filippi non è salita più in auto con lui, perché lo aveva promesso a sua madre che si era spaventata tantissimo scoprendolo. Il giornalista, invece, da quel momento in poi ottenne una scorta composta da quattro uomini e che attualmente ne sono due. Ha poi alleggerito queste dichiarazioni dicendo che la sua scorta adesso è come la sua famiglia, sono due persone a cui tiene tanto e con cui, per ovvi motivi, trascorre moltissimo tempo.