Codice della Strada, possibili novità

0
156
Codice della Strada
Traffico © Getty Images

Potrebbero arrivare presto delle modifiche sostanziali al Codice della Strada. Il momento non facile sulle strade italiane ha portato il Movimento 5 Stelle e la Lega hanno presentato due disegni di legge che nel prossimo futuro saranno messi all’attenzione del Parlamento per capire se potranno entrare in vigore. Ovviamente si tratta di proposte che potrebbero avere modifiche nel momento di discussione. Sono tre di fatto gli articoli della legge della strada che potrebbero modificarsi andando ad inasprire alcune pene e cambiare il comportamento in strada in alcuni frangenti. Possibile anche una variazione per quello che riguarda il pagamento del Bollo per quello che riguarda le auto d’epoca.

Per tutte le informazioni sulle novità delle auto CLICCA QUI

Codice della strada, cambiamenti in arrivo?

Una è relativa a chi durante la guida viene colto a consultare lo smartphone. Al momento la sanzione pecuniaria è di 161 euro con 5 punti in meno sulla patente e la sospensione della stessa a chi viene colto nella stessa infrazione entro i due anni successivi. La nuova proposta porterebbe a 422 euro la multa con gli altri provvedimenti uguali. Si parlerà poi anche dei limiti di velocità con la proposta di un disegno di legge di alzarli a 150 km/h nei punti delle autostrade più sicuri ma il Ministero dell’Ambiente vorrebbe invece abbassarli per diminuire l’inquinamento. Un’altra proposta è quella di non rendere obbligatoria l’accensione dei fari fuori città per risparmiare energia e carburante. Si parla anche di Bollo con lo stop al pagamento per le auto d’epoca dal 2019 con 80 milioni di euro messi a disposizione delle Regioni per recuperare le possibili mancate entrate di denaro. Ricordiamo che ogni proposta potrebbe subire delle modifiche in ambito di discussione.