Buone notizie da Sophia Floersch: muove tutti gli arti

0
488
Sophia Floersch (©Getty Images)

F3 | Buone notizie da Sophia Floersch: muove tutti gli arti

Il mondo del motorsport può finalmente tirare un sospiro di sollievo. Dopo lo spavento di domenica mattina, sono arrivate nuove positive da Sophia Floersch.

La pilota tedesca è stata sottoposta ad un intervento durato oltre 7 ore per ridurre la frattura spinale provocata dal tremendo incidente avvenuto alla curva Lisboa al giro 4 del GP di Macao di F3. Potrà lasciare l’ospedale tra 2 settimane.

In una conferenza stampa indetta dopo l’intervento, i medici hanno riferito che i segni vitali della driver di Monaco di Baviera sono stabili e gli arti sono attivi. Resterà in ospedale per le prossime due settimane, poi potrà lasciare la struttura per proseguire nella riabilitazione.

Scongiurate quindi, almeno dalle prime informazioni, le drammatiche conseguenze dell’impatto avvenuto a 276 km/h  che inizialmente sembravano possibili a fronte di un ipotizzato interessamento del midollo spinale.

L’equipe medica ha deliberatamente deciso di lavorare lentamente per evitare rischi. La prima parte dell’operazione chirurgica effettuata è andata bene e senza complicazioni“, il messaggio apparso sulla pagina Twitter della 17enne.

Il padre della giovane promessa dell’automobilismo Alexander Floersch ha dichiarato alla stampa tedesca: “Sophia è monitorata nel reparto di terapia intensiva e vi trascorrerà anche la notte dal lunedì al martedì“.

Un aggiornamento sugli altri feriti

Miracolosamente nessuno degli altri 4 coinvolti ha subito danni importanti. Il pilota della scuderia TOM Sho Tsuboi è stato dimesso dall’ospedale subito nella serata di domenica, successivamente è stato mandato a casa anche il fotografo Hiroyuki Minami.

L’altro operatore cinese Chan Weng Wang dovrà invece rimanere ricoverato per dieci giorni a causa di un trauma addominale. Infine, via libera in 3 o 4 giorni al marshal Chan Cha che ha subito delle abrasioni e una mascella rotta.

Chiara Rainis