Valentino Rossi: “Siamo stati un pochino più veloci, ma non basta”

Il Dottore in fiducia in vista del 2019

0
771
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Valentino Rossi: “Siamo stati un pochino più veloci, ma non basta”

Valentino Rossi ha trascorso una stagione un po’ particolare, la prima senza vittorie per lui in Yamaha. Eppure il Dottore aveva cominciato con diversi podi, poi una seconda parte d’annata zoppicante lo ha costretto a relegarsi lontano al podio. Nelle ultime due gare però ha ritrovato lo smalto di un tempo lottando per il successo con la sua M1, ma purtroppo per lui in entrambe le occasioni è caduto a pochi giri dalla fine.

I passi avanti mostrati dalla Yamaha tra le prestazioni del Dottore e quelle di Vinales fanno ben sperare in vista del prossimo anno, ma è chiaro che c’è ancora molto da lavorare per colmare l’importante gap che sembra esserci con Ducati e Honda.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Rossi vede gli uomini in Yamaha concentrati

Come riportato da “Sky Sport”, in vista della prossima stagione Valentino Rossi ha così commentato: “Questo finale di stagione è stato abbastanza positivo perché comunque sono stato competitivo le ultime due gare e Maverick è riuscito a vincere in Australia. Quindi diciamo che nelle ultime 4-5 gare siamo riusciti ad essere un pochino più veloci”.

Il Dottore ha poi proseguito: “Non basta, se vogliamo provare a vincere e battere Ducati e Honda ci vuole un aiuto dalla Yamaha. Però li vedo concentrati. Questi due test, questo qui e quello di Jerez saranno importanti. Abbiamo un po’ di cose da provare e poi saranno molto importanti i primi di febbraio dell’anno prossimo per vedere se siamo riusciti a migliorare”.

Antonio Russo