maverick vinales motogp valencia 2018 yamaha m1
Maverick Vinales (©Getty Images)

MotoGP Valencia 2018 | Vinales felice della pole position

E’ stato Maverick Vinales a conquistare la pole position nelle Qualifiche MotoGP di Valencia. Il pilota della Yamaha ha beffato per pochi millesimi Alex Rins e Andrea Dovizioso.

Dopo aver annunciato il cambio di numero nel 2019, con il ritorno al 12, lo spagnolo ha confermato i propri propositi di rinascita. Da qualche gara ha ripreso a sorridere e anche i risultati sono migliorati. Frutto di un lavoro di team che ha permesso finalmente di allontanare una crisi che sembrava irreversibile. Ora il talento di Figueres vuole chiudere l’anno con un’altra vittoria, dopo quella di Phillip Island.

MotoGP Valencia, Qualifiche: Vinales commenta la pole

Vinales si è concesso ai microfoni di Sky Sport MotoGP al termine delle Qualifiche di Valencia. Ovviamente tanta soddisfazione per la pole position odierna: «Sono più sereno. Dopo la Thailandia abbiamo cambiato la maniera di lavorare nel box. Ho capito come lavorare bene con la moto che abbiamo adesso. Tardi, ma l’ho capito. E’ molto interessante il lavoro che stiamo facendo. Sono contento. E’ stata una pole difficile, visto che guidare in queste condizioni è complicato. Dobbiamo provare a partire bene e fare il massimo».

Al pilota del team Movistar Yamaha viene domandato come sia messo in ottica gara e si dimostra ottimista: «Penso di avere un bel passo sull’asciutto, ho provato più giri e sappiamo come lavorare. Se correremo sul bagnato, dovremo vedere. Però sono molto contento, abbiamo lavorato bene e possiamo fare altri step.».

Vinales viene interpellato anche sul fatto che possa essere un peccato cambiare Ramon Forcada, proprio ora che la competitività è stata ritrovata: «Penso di no. Ho bisogno di serenità, tranquillità ed essere a posto. Esteban su quello è molto bravo, ha lavorato con me nel 2013 vincendo un titolo. Mi conosce bene, sia punti deboli che forti. Possiamo lavorare bene. Il lavoro sul setup lo fanno i giapponesi». Maverick ha già da tempo deciso di avere Esteban Garcia come capo-tecnico. Con Forcada un anno difficile, anche se negli ultimi GP le cose sono andate meglio.

 

Matteo Bellan