MotoGP Valencia, FP2: tempi e classifica finale

0
816
photo Twitter

MotoGP Valencia, Prove Libere 2: tempi e classifica finale

Al Ricardo Tormo di Valencia continua a piovere anche durante la seconda sessione di prove libere della MotoGP. Piloti in pista per non rischiare di doversi ritrovare alle strette domattina per giocarsi l’ingresso diretto in Q2. Rispetto al mattino c’è molta più acqua in pista e quindi risulta difficile migliorare i tempi della FP1. Per rientrare nei primi dieci bisogna fare meglio del decimo crono di Alex Rins al mattino in 1’40″965.

Andrea Dovizioso ha provato a montare la gomma media al posteriore, ma dopo pochi giri è rientrato ai box insoddisfatto del setting della sua GP18 e ha montato le soft usate del mattino. Invece Jorge Lorenzo è sceso in pista con la morbida nuova, perché quella usata era troppo soggetta ad aquaplaning. Cadute per Simeon e Zarco senza conseguenze. Il più veloce del turno è Danilo Petrucci in 1’41″318 davanti a Marc Marquez. Terzo Valentino Rossi che resta fuori dalla top-10 e dovrà tentare il tutto per tutto domattina nella FP3, per non lasciarsi sfuggire il compagno di squadra Maverick Vinales, pretendente al terzo posto iridato. Si ritorna in pista domattina alle 09:55.

“Le condizioni erano terribili già da stamattina, sembrava di girare su una pista da cross, ma ci siamo trovati bene, non ho dovuto cambiare neppure le gomme – ha commentato Danilo Petrucci a Sky Sport MotoGP – Vogliamo finire l’anno nella maniera giusta”. E il modo giusto è finire davanti a Zarco per essere il miglior pilota privato del 2018.

1
9
D. PETRUCCI
1:41.318
2
93
M. MARQUEZ
+0.407
3
46
V. ROSSI
+0.763
4
29
A. IANNONE
+1.047
5
41
A. ESPARGARO
+1.067
6
44
P. ESPARGARO
+1.337
7
25
M. VIÑALES
+1.428
8
45
S. REDDING
+1.539
9
38
B. SMITH
+1.691
10
42
A. RINS
+1.733