MotoGP Valencia, FP1: tempi e classifica finale

MotoGP Valencia, Prove Libere1: tempi e classifica finale

La pioggia non dà tregua al Ricardo Tormo di Valencia. Dopo otto minuti dall’inizio della prima sessione di prove libere viene sventolata la bandiera rossa per motivi di sicurezza. L’asfalto drena bene ma è anche vero che piove incessantemente da due giorni. Nonostante le condizioni estreme il miglior crono lo stabilisce subito Marc Marquez in 1’50″029.

Il Ducati team schiera Michele Pirro come wild card per intraprendere il lavoro di sviluppo della Desmosedici GP19: il pilota pugliese sarà in pista anche nei test di martedì e Jerez, dopo di che subirà un intervento chirurgico alla spalla per rimediare all’infortunio subito al Mugello. “Un po’ una situazione al limite, in due tratti ci sono delle pozze, la moto spinnava molto – ha raccontato il collaudatore pugliese a Sky Sport MotoGP -. Dopo i test di Jerez devo operarmi alla spalla che ho infortunato al Mugello, ho stretto i denti fino ad ora ma bisogna rimettersi a posto”.

>>> Per tutte le notizie di MotoGP LEGGI QUI   <<<

Dopo una lunga pausa la MotoGP ritorna in pista e Danilo Petrucci ricorda di essere pilota da pioggia fermando le lancette del cronometro a 1’40″479, ma è sempre il campione del mondo della Honda a dettare il ritmo abbassando l’asticella a 1’39″767. Secondo posto per Jack Miller davanti a Petrux, entrambi a solo un decimo di distanza dal Cabroncito. Quarto Andrea Dovizioso a 412 millesimi, solo 12° Valentino Rossi con un gap di 1,2 secondi.

1
93
M. MARQUEZ
1:39.767
2
43
J. MILLER
+0.106
3
9
D. PETRUCCI
+0.140
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.412
5
26
D. PEDROSA
+0.700
6
29
A. IANNONE
+0.918
7
25
M. VIÑALES
+1.005
8
51
M. PIRRO
+1.069
9
44
P. ESPARGARO
+1.125
10
42
A. RINS
+1.198